L' ultimo dei mohicani - Cristina Rivaroli,James Fenimore Cooper - ebook

L' ultimo dei mohicani

James Fenimore Cooper

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Cristina Rivaroli
Editore: Garzanti
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,86 MB
Pagine della versione a stampa: XX-433 p.
  • EAN: 9788811136484
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il ciclo dei romanzi noto come "I racconti di Calza di Cuoio" - di cui "L'ultimo dei mohicani" è sicuramente il più letto - inaugura il filone "epico" della letteratura americana, esercitando un notevole influsso su tutta la produzione letteraria successiva. Le suggestioni della vita e del paesaggio di frontiera, dove Cooper trascorse l'infanzia e l'adolescenza, hanno plasmato la sua immaginazione di scrittore suggerendogli l'archetipo dell'eroe americano: un uomo che istintivamente evade dalle restrizioni della vita civile per cercare un rapporto con la natura, affine, nella sua ricerca di autenticità, agli indiani, siano essi fratelli o nemici.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luigi Murtas

    27/02/2013 14:47:41

    Avvincente intreccio all'insegna dell'avventura bellica e coloniale, del sentimento e della pietà alternata alla cruda violenza. Peccato per i troppi errori di stampa in questa edizione.

  • User Icon

    Ugo

    11/04/2006 11:08:00

    Quando si pensa a "L'ultimo dei Mohicani" si pensa subito ad un film celebre. E' un peccato. E' un peccato che si fa alla cultura, è un peccato che si fa alla letteratura. Parlando del libro:l'ho trovato meraviglioso, Cooper riesce, con uno stile molto semplice, a proiettare il lettore nelle praterie, nei boschi, nell'ambiente naturale dell'America settentrionale. Con questo libro non vuole difendere nessun partito o razza, ma vuole far capire gli errori della colonizzazione inglese. Stupendo.

  • James Fenimore Cooper Cover

    (Burlington, New Jersey, 1789 - Cooperstown, New York, 1851) scrittore statunitense. Le impressioni infantili del paesaggio di frontiera, dove crebbe, e la giovanile esperienza del mare, intrapresa dopo l’espulsione da Yale, modellarono la sua immaginazione di romanziere, creatore di nuovi miti per un nuovo mondo. Nel 1811, sposatosi con l’aristocratica Susan De Lancey, si stabilì nelle proprietà di famiglia; a trent’anni scrisse quasi per sfida il primo, incerto romanzo, Precauzione (Precaution, 1820); il grande successo dei due seguenti, La spia (The spy, 1821) e I pionieri (The pioneers, 1823), lo indusse a trasferirsi prima a New York per seguire la carriera letteraria, e poi in Europa, dove conobbe W. Scott, al quale era stato spesso paragonato, e Lafayette. Vigoroso assertore dei principi... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali