Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' ultimo giorno di un condannato a morte - Victor Hugo - ebook

L' ultimo giorno di un condannato a morte

Victor Hugo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: SemEdizioni
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,35 MB
  • EAN: 9788897093329
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il diario di un condannato a morte. Con le sue angosce ora per ora, minuto per minuto, supplizio per supplizio. Una progressione "di dolori, una specie di autopsia intellettuale d'un uomo, più di una lezione per quelli che, condannano". È la sintesi di questo libro, un piccolo, gigantesco, libro. Un vero e proprio manifesto contro la pena di morte e l'orribile idea che uccidere un essere umano, a volte, può essere un atto di giustizia. Scritto in anni in cui l'umanità sembrava in procinto di fare un grande balzo nella "modernità", denuncia come, in quegli stessi anni si tagliassero ancora teste davanti a un pubblico pagante, si marcisse in carcere, si mandasse a morire qualcuno per una colpa non sempre dimostrata "oltre ogni ragionevole dubbio". Quasi come oggi, in molti paesi. Questo libro è una necessità per chi vuole tentare di capire cosa c'è di sbagliato nella pena di morte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Victor Hugo Cover

    Victor Marie Hugo: poeta, romanzie e drammaturgo francese. Figlio di un generale napoleonico, visse da ragazzo in Italia e in Spagna, dove suo padre era stato inviato al seguito di Giuseppe Bonaparte. Dal 1815 al '18, dopo la destituzione del generale Hugo ad opera della Restaurazione e la separazione dei suoi genitori, Victor rimase nel Convitto Cordier da cui uscì fermamente deciso a dedicarsi alla letteratura. Sotto l'influenza delle teorie monarchiche e conservatrici di Chateaubriand e di Lamennais, fondò insieme al fratello Abel Il Conservatore letterario - Le Conservateur littéraire (1819-1821). Nel 1822 pubblicò una prima raccolta di "Odi e poesie varie" (Odes et poésies diverses).La morte della madre fece venir meno il veto al matrimonio con... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali