L' ultimo miglio del federalismo. Come aumentare l'efficienza della pubblica amministrazione e ridurre il prelievo fiscale

Marco Stradiotto

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 19 giugno 2014
Pagine: 228 p., Brossura
  • EAN: 9788815251336
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"Federalismo" è forse uno dei termini più utilizzati e abusati in politica negli ultimi vent'anni. Digitando su Google si contano oltre 5 milioni di risultati a fronte degli appena 2,4 milioni che emergono se si ricerca "riforma elettorale". Usato a volte come strumento elettorale per la conquista del consenso sul territorio o agitato come spauracchio per sottrarre risorse da zone con una spesa storica più alta dalla media, il termine "federalismo" individua prima di tutto un patto ovvero la "condizione di un insieme di entità autonome legate tra loro dal vincolo di un patto". In questi anni abbiamo avvertito il federalismo con accezione positiva per indicare cambiamento, novità, equità, efficienza oppure é stato percepito negativamente come un tentativo delle aree più ricche del paese di trattenere gettito fiscale, come una rottura del patto di solidarietà nazionale. In questo volume Marco Stradiotto, convinto che il federalismo fiscale possa essere uno strumento utile all'Italia soprattutto in questa fase di crisi economica, analizza quelle parti della riforma federalista che vanno completate e individua le azioni che la politica dovrebbe concretizzare per consentire di farne uno strumento utile al paese. Prefazione di Enrico Letta.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: