Collana: Camelot
Anno edizione: 2012
Pagine: 168 p.
  • EAN: 9788863962628
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    an.bal

    03/01/2013 12:47:14

    In un punto imprecisato tra fantasy, horror e thriller "L'ultimo sopravvissuto" ha superato con decisione ogni mia aspettativa. Il susseguirsi e l'intrecciarsi degli eventi porta il lettore verso un finale mai intuibile che stringe la prima e l'ultima pagina in un sorprendente cambio di prospettiva. La scrittura indubbiamente cinematografica mette in risalto soprattutto il susseguirsi degli eventi, ma lascia spazio (soprattutto nel finale) ad approfondimenti dei diversi protagonisti che permettono una discesa in profondità nella storia rendendola più intrigante e mai banale. Le poche imperfezioni o forzature sono legate all'età molto giovane delle scrittrici, ma niente viene tolto all'interesse della lettura. Anzi, nello svolgimento della storia, la stessa consapevolezza delle autrici aumenta mostrando un crescendo mai stanco. Un libro scritto da ragazze ma per tutti. Sbagliato sarebbe limitare questo libro ad un pubblico di 13-15enni, potendo essere invece tranquillamente apprezzato dal vasto pubblico dei lettori più adulti per la freschezza e l'intensità ritmica degli avvenimenti. Quindi, non tanto una prima opera, un primo tentativo, quanto invece un'opera prima, una prima dimostrazione del talento con cui abbiamo a che fare. Brave ad entrambe. PS: Il libro è stato presentato a fine novembre 2012 durante il Pisa Book Festival. Ho partecipato all'evento molto incuriosito di come Sara Parton - che frequenta la stessa classe di mio figlio Pietro - fosse riuscita in qualcosa che tutti i suoi coetanei nemmeno si sognano di iniziare ? L'entusiasmo, la meraviglia mostrata durante la presentazione mi hanno convinto alla lettura scoprendo un thriller in cui non trovano spazio vie facili o semplicistiche.

Scrivi una recensione