DISPONIBILITA' IMMEDIATA

L' ultimo tra i sognatori

Kahlil Gibran

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Ester Dornetti
Editore: Feltrinelli
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,07 MB
  • EAN: 9788858851623
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

“Preferisco essere l’ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri.” Le parole di Gibran sono capaci di risuonare nell'anima. E ogni sua massima diviene una piccola goccia di saggezza capace di scavare un solco profondo. Questa raccolta delle sue parole più significative è accompagnata dalla straordinaria storia di una viola che decise di diventare rosa, e delle terribili conseguenze che ne seguirono. Tratto da “Saggi dell'ispirazione” pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 44.115.
  • Kahlil Gibran Cover

    Kahlil Gibran, saggista, narratore, poeta mistico e artista, nasce a Bisherri, in Libano, nel 1883, figlio di cristiani maroniti. Vive con madre e fratelli a Boston tra 1894 e 1897, rientrato in patria studia letteratura araba a Beirut. Di nuovo a Boston, nel 1904 conosce Mary Haskell, sua benefattrice e futura curatrice delle sue opere. Nel 1908 è a Parigi, dove studia arte, legge Voltaire, Rousseau, Blake e Nietzsche, e pubblica un libro di racconti in arabo, "Spiriti ribelli". Stabilitosi a New York nel 1912, si afferma come pittore e poeta, comincia a scrivere in inglese e nel 1918 pubblica "Il folle". Fonda nel 1920 un'associazione letteraria siro-libanese per il rinnovamento della conservatrice letteratura araba. Muore a New York nel 1931.Feltrinelli ha pubblicato "Il Profeta"... Approfondisci
Note legali