L' uomo che trema - Andrea Pomella - copertina

L' uomo che trema

Andrea Pomella

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 18 settembre 2018
Pagine: 219 p., Rilegato
  • EAN: 9788806238490

15° nella classifica Bestseller di IBS Libri Salute, famiglia e benessere personale - Famiglia e salute - Problemi personali - Malattia

Salvato in 120 liste dei desideri

€ 17,58

€ 18,50
(-5%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' uomo che trema

Andrea Pomella

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' uomo che trema

Andrea Pomella

€ 18,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' uomo che trema

Andrea Pomella

€ 18,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 18,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Libro vincitore del Premio Napoli Narrativa 2019

Vorremmo dirvi: fidatevi. Questo è un memoir di una potenza rara. È la storia della depressione di un giovane uomo, o meglio è la storia di un giovane uomo che guarda il suo male in faccia per cercare di capire piú che può. Usando tutte le armi che ha: l'intelligenza, la forza delle parole, la letteratura, l'arte, la musica, l'ironia, la memoria.

«Io sono l'orso, io sono la minaccia, io sono il male di cui soffro»

L'uomo che trema racconta. Guarda la sua malattia come se fosse un corpo estraneo, lo viviseziona, cerca di capire qualcosa d'importante, e di farcelo capire. È in gioco il senso di tutto, per lui, che sa che piú si è depressi «piú le cose si fissano nell'attesa di farsi ghiaccio», come scriveva Cioran. E, in un certo senso, la sua cronaca è di ghiaccio. Proprio per questo emoziona nel profondo. Le reazioni del corpo e della psiche alle aggressioni chimiche dei farmaci, la paura, i vari incontri con gli psichiatri, il rapporto con la compagna e con il figlio costretti a convivere con i tumulti della malattia. Le corse per le vie di Roma, le passeggiate nei luoghi di Giuseppe Berto, autore de Il male oscuro . E, al culmine della sofferenza, l'appuntamento che riporta in vita un antico fantasma di famiglia, il padre ripudiato. Uno spiraglio di luce, la possibilità di pronunciare, forse, la parola «guarigione». Leggere questo libro significa immergersi nel mondo di un altro fino a sentirlo completamente tuo. Significa seguire passo dopo passo, con i sensi in allerta, il percorso da una condizione di dolore assoluto a una condizione nuova e possibile. Significa, letteralmente, essere rapiti. Perché a conquistarvi sarà la temperatura di ogni riga, la pasta della scrittura, l'intelligenza febbricitante, la qualità dello sguardo. In una parola: la voce dell'uomo che trema.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,22
di 5
Totale 9
5
4
4
3
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    robbie

    15/05/2020 22:17:08

    Dopo aver letto le prime pagine,non ero per niente entusiasta del libro,ciò era dovuto all' argomento trattato, la depressione, con la descrizione minuziosa delle ansie, paure e turbamenti del protagonista, il tutto mi aveva atterrita. Proseguendo nella lettura, ho iniziato ad apprezzare il romanzo, che mi ha permesso di avvicinarmi ad un tema da me poco conosciuto e del quale si parla poco e male.

  • User Icon

    Natalia

    13/05/2020 22:21:49

    Un racconto introspettivo sulla depressione, patologia che affligge l'autore, che in questo libro ripercorre gli avvenimenti che più l'hanno segnato e hanno contribuito al sorgere e allo svilupparsi della depressione. Lo consiglio per un conforto a chi ha un'esperienza simile, perché ti fa sentire meno solo.

  • User Icon

    Francesco

    12/05/2020 11:25:29

    Un lungo diario che rivela una confessione intima e dolorosa. Tutta la vita del nostro protagonista oscilla tra presenze e assenze ossessive, dove l'unica costante sembra essere proprio quella malattia tanto temuta. Super consigliato se volete immergervi totalmente nel mondo di un’altra persona. Un essere umano fragile e imperfetto che ha dovuto fare i conti con una vita altrettanto imperfetta.

  • User Icon

    priMario

    27/10/2019 16:56:34

    Se interessa l'argomento lo divori in due giorni come ho fatto io: bello, commovente, scrittura precisa e lettura fluida senza contorsioni retoriche.

  • User Icon

    sara

    08/10/2019 09:54:16

    Un libro che spiega bene da vicino molte fasi dell’ansia e della depressione. Pur trattando un argomento pesante questo libro ha un ritmo piuttosto scorrevole, può essere un ottimo “compagno” per chi questi problemi li affronta ogni giorno ma anche essere uno spunto di riflessione per chi non ha mai sofferto di certe patologie.

  • User Icon

    roberto

    21/06/2019 11:18:54

    Il commento che ha messo il signore con il quale lo giudica banale, sono quasi certo che non ha mai attraversato quell'inferno. Un plauso a chi con scrittura efficace e sofferta, ha cercato di spiegare quello che non e' facilmente spiegabile. Non e' solo disperazione e angoscia, e' un qualcosa che uccide l'anima, che la disarma, che l'annichilisce. Il messaggio che pero' deve sempre trasparire, e' che una piccola o grande via d'uscita, c'e' ed esiste. Libri come questo, possono valere piu' di mille sedute psichiatriche; perche' ad un certo punto il cervello da piu' retta a qualcuno che ci e' passato, piuttosto che a chi dopo un po' ti diventa estraneo.

  • User Icon

    gian michele

    01/11/2018 17:18:51

    Ho letto il libro con interesse ma alla fine ho la sensazione che si tratti di una storia un po' banale.

  • User Icon

    Valentina

    16/10/2018 06:52:56

    Concordo con le parole di chi mi ha preceduta nei commenti. Ho visto questo libro come un farmaco e mi ci sono precipitata, e la lettura non ha tradito le aspettative. L'ho letto d'un fiato, annuendo e chiudendo gli occhi per la gran parte del tempo, ritrovando in quelle descrizioni perfette dello stato mentale e fisico la fotografia di momenti a me ben noti. Scrivere di depressione - specie se con una bella scrittura come questa - aiuta a tenere i malati in relazione col mondo, a far sì che quel filo a cui sono appesi non si spezzi, perché li aiuta a sentirsi capiti, oltre che a far cadere dentro di loro lo stigma sociale della depressione come pseudo-malattia, che genera solo vergogna e sensi di colpa aggravando una situazione già di per sé precaria.

  • User Icon

    Francesca

    04/10/2018 15:22:22

    Io soffro di periodi di depressione e convivo quasi ogni giorno con l'ansia. Ho sempre cercato libri che mi aiutassero a stare meglio, "libri salva vita", con la frase magica, la rampa di lancio che mi facesse fare un salto verso la vita vera. Perché la vita di un uomo che trema non è vita. Dopo mille libri che promettevano la felicità, mi sono imbattuta in questo gioiello che racconta ogni istante di questa vita in bilico. A un certo punto il protagonista dice "Il timone che mi venga un attacco d'ansia mi mette ansia, ho l'ansia d'essere ansioso." Io credo questa frase descriva alla perfezione un ansioso. Perché? Perché è scritta da un ansioso, da uno che vive sulla pelle tutto questo. Commovente il rapporto che ha col figlio che cerca di aiutarlo a stare meglio. Ho pianto, ho pianto tanto e tremato con lui.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Andrea Pomella Cover

    Andrea Pomella scrive su “il Fatto Quotidiano” on line, sulle pagine culturali dell’“Unione Sarda”, su “Doppiozero” e su “minima&moralia”. Ha pubblicato vari libri d’arte, tra cui I Musei Vaticani (Editrice Musei Vaticani, 2007) e Caravaggio. Un artista per immagini, prefazione di Maurizio Calvesi (ATS Italia, 2005). Ha pubblicato inoltre i romanzi Il soldato bianco (Aracne, 2008), La misura del danno(Fernandel, 2013), Anni luce (Add, 2018), L'uomo che trema (Einaudi, 2018) e I colpevoli (Einaudi, 2020). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali