Salvato in 27 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
L' uomo del porto
4,99 €
EBOOK
Dettagli Mostra info
L' uomo del porto 50 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' uomo del porto - Cristina Cassar Scalia - ebook
Chiudi
Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

Vincenzo La Barbera, professore di filosofia presso il liceo classico, era un tipo solitario, che usava come casa una vecchia barca a vela ormeggiata nel porto ed era amatissimo dagli studenti. Niente debiti, né legami con la malavita. Eppure qualcuno lo ha ucciso, lasciando il suo corpo nel letto dell'Amenano, un corso d'acqua che secoli fa un'eruzione dell'Etna ha ricoperto di lava e che ora scorre sotto il centro storico della città. Vanina Guarrasi - la cui esistenza si è complicata, casomai ce ne fosse bisogno, per via di una minaccia di morte giunta dalla mafia palermitana - prende in mano l'indagine. Di indizi, nemmeno l'ombra. Il mistero è assai complesso, e forse ha le sue radici nel passato ribelle della vittima. Per risolverlo, però, Vanina potrà contare ancora una volta sull'aiuto dell'impareggiabile commissario in pensione Biagio Patanè.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
1,04 MB
328 p.
9788858436318

Valutazioni e recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
(45)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(32)
4
(11)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
evor36
Recensioni: 5/5
CONFRONTO

Devo dire che, pur amando la scrittura dell'autrice, mi è piaciuto di più Sabbia Nera, forse per la novità e nonostante L'uomo del porto sia stato molto più apprezzato dalla critica che lo ha collocato per molto ai primi posti delle classifiche. Forse ll'abuso del dialetto, una certa fretta di arrivare alle conclusioni, la banalità di un pò di classismo; Sta di ftto che aspetto comunque la prossima uscita. enrico.

Leggi di più Leggi di meno
zombie49
Recensioni: 4/5

Una mattina, a Catania, due dipendenti di un pub trovano la porta del locale socchiusa e, a terra, il corpo esanime di un cliente. E’ Vincenzo Maria La Barbera, professore di filosofia al liceo, ucciso con numerose coltellate. Tutti i conoscenti sono stupiti e costernati dell’accaduto, perché l’uomo, una persona stravagante che viveva in una barca ormeggiata al molo dei pescatori, non aveva nemici. Vanina Guarrasi, vicequestore della squadra mobile, è incaricata del caso, aiutata dai suoi collaboratori, Marta Bonazzoli e Carmelo Spanò. Anche l’anziano ex commissario Biagio Patané vuol dare una mano. La Barbera si occupava del recupero di giovani tossicodipendenti, insieme a don Rosario, prete di strada. La prima pista è una vendetta di spacciatori, forse affiliati alla mafia, e le indagini conducono a una comune di giovani degli anni ’80, di cui avevano fatto parte molti notabili della città. Qualcuno aveva consigliato a Vincenzo di non svegliare il can che dorme. Le storie di Cristina Cassar Scalia sono verosimili, senza troppi morti, e Vanina e i poliziotti della questura di Catania sono simpatici senza essere caricaturali. L’inno al tabagismo, però, è fastidioso: un personaggio deve avere qualche caratteristica peculiare, ma ripetere a ogni pagina che Vanina accende una sigaretta, è un tormentone ossessionante. Lo sfondo della città, con i suoi colori e personaggi caratteristici, è simpatico e istruttivo, come la descrizione dell’Amenano, il fiume sotterraneo di Catania, che scorre nel tunnel lavico di un’antica eruzione. Cristina Cassar Scalia cede alla moda del dialetto, che, dopo Camilleri, tutti gli autori siciliani sembrano seguire; è una scelta forse accattivante per chi conosce il palermitano, ma rende faticosa la lettura agli altri. La storia rosa di Vanina e Paolo comincia a diventare stucchevole, e richiede una svolta. E’ comunque una lettura interessante e piacevole, ben equilibrata fra giallo e commedia.

Leggi di più Leggi di meno
Fiorella Palomba
Recensioni: 4/5
Interessante, ma ripetitivo

Romanzo interessante anche se 320 pagine sono a rischio di ripetizioni. So di essere esigente, ma dopo il grande Camilleri, mi piacerebbe di trovare un rigore equivalente. Andiamo per ordine. Come tutti i polizieschi la centralità è l’indagine; preciso questo particolare perché il dibattito tra gli esperti è aperto. Cito Alessio Tellan che, in una tesi all’Università Ca’ Foscari, scrive: “Il romanzo poliziesco è un genere narrativo che si basa su una storia di indagine compiuta da un detective al fine di risolvere un enigma, rappresentato da un delitto, avvenuto all’inizio del racconto. La conclusione del romanzo coincide con la soluzione dell’enigma.” Questo accade nel romanzo di Cristina Cassar Scalia. Dicevo che 320 pagine sono a rischio ripetizione e infatti la storia amorosa, la squadra di sicurezza, il cibo sono un mantra un po’ noiosetto. Un’altra considerazione molto personale: amo i libri che titolano i capitoli, che hanno un indice. Qui non ci sono titoli quindi non c’è indice. Amen 🌸

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(32)
4
(11)
3
(2)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Cristina Cassar Scalia

1977, Noto

Cristina Cassar Scalia è originaria di Noto. Medico oftalmologo, vive e lavora a Catania. Ha raggiunto il successo con i romanzi Sabbia nera (2018), La logica della lampara (2019), La Salita dei Saponari (2020) e L’uomo del porto (2021) – tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero – che hanno come protagonista il vicequestore Vanina Guarrasi; da questi libri, venduti anche all’estero, è in progetto la realizzazione di una serie tv. Con Giancarlo De Cataldo e Maurizio de Giovanni ha scritto il romanzo a sei mani Tre passi per un delitto (Einaudi Stile Libero 2020).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore