Vai avanti tu che mi vien da ridere di Giorgio Capitani - DVD
Vai avanti tu che mi vien da ridere di Giorgio Capitani - DVD - 2
Salvato in 20 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Vai avanti tu che mi vien da ridere
29,90 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
Vai avanti tu che mi vien da ridere Venditore: OCCHIO AL FILM + 4,90 € Spese di spedizione Solo 1 prodotto disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
OCCHIO AL FILM
29,90 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
21,25 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
OCCHIO AL FILM
29,90 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
21,25 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Vai avanti tu che mi vien da ridere di Giorgio Capitani - DVD
Vai avanti tu che mi vien da ridere di Giorgio Capitani - DVD - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Pasquale Bellachioma è un commissario maldestro e sfortunato che cerca un'opportunità per mettersi in luce coi suoi superiori. Decide allora di rapire un travestito, testimone dei tentativi di attentato contro un capo di Stato, e di usarlo come esca. Da qui una serie di equivoci, inseguimenti e situazioni incredibili. Intanto Bellachioma si è innamorato del travestito che però sostiene di essere una donna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1982
DVD
8032807027999

Informazioni aggiuntive

01 - Home Entertainment, 2009
Terminal Video
95 min
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
1,78:1 Wide Screen
PAL Area2

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Lucio
Recensioni: 5/5

Il commissario Pasquale Bellachioma cerca di fare colpo sui suoi superiori e sembra che l'occasione arrivi quando rapisce un "travestito", unico testimone di alcuni attentati, sperando di attirare i killer che lo vogliono far tacere per sempre. Il colpo gli riesce, peccato che s'innamori del travestito che sembra una lei, ma non lo è

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Lino Banfi

1936, Andria

Lino Banfi è il nome d'arte di Pasquale Zagaria. Nato nel 1936 in Puglia, si trasferisce nel 1954 a Milano, dove fa una lunga gavetta nell'avanspettacolo. Dopo le prime apparizioni al cinema e in TV e i successi con il cabaret degli anni Sessanta, nei due decenni successivi diventa un volto simbolo della commedia sexy all'italiana. Il riconoscimento della critica arriva grazie a film come Vieni avanti cretino di Luciano Salce (1982), L'allenatore nel pallone di Sergio Martino (1984) e Il commissario Lo Gatto di Dino Risi (1986). Negli anni Ottanta conduce diverse trasmissioni Rai: Domenica In (1987-88), Stasera Lino (1989), Il caso Sanremo (1990). Nel 1998 inizia la fiction Un medico in famiglia.

Agostina Belli

1947, Milano

Attrice italiana. Dopo una piccola parte in Banditi a Milano (1968) di C. Lizzani, alterna frequenti ruoli di supporto in commedie musicali e horror di produzione italo-spagnola. Una parte importante è quella di Rosalia in Mimì metallurgico ferito nell’onore (1972) di L. Wertmüller. Nel 1974 è la bella Sara in Profumo di donna di D. Risi, regista che utilizza con grande frequenza la bellezza semplice e luminosa di B. (Telefoni bianchi, 1976), che negli anni ’70 vive una stagione di grande notorietà recitando in piccole produzioni e commedie di dubbio valore ma di buon successo, per poi diradare le sue apparizioni.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore