Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Vaniglia e cioccolato - Sveva Casati Modignani - copertina

Vaniglia e cioccolato

Sveva Casati Modignani

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: Pickwick
Edizione: 2
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 474 p.
  • EAN: 9788868360702
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 10,40

€ 10,90
(-5%)

Venduto e spedito da Multiservices

Solo 2 copie disponibili

+ 7,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È sufficiente una lettera per spiegare il desiderio di fuga, dopo anni di costanza e di impegno, da un matrimonio con un uomo certamente affascinante, ma irrimediabilmente donnaiolo ed egoista? La trentottenne Penelope dà inizio a un grande cambiamento esistenziale proprio scrivendo una lettera ad Andrea, marito e padre dei suoi tre figli. E con quella lettera lo lascia con il carico non lieve della famiglia e quello, ancora più pesante, delle sue inadempienze coniugali sulle quali è costretto a riflettere. Ma per entrambi è l'occasione per fare un bilancio delle rispettive esistenze, per guardare dentro se stessi con spietata sincerità e rivivere il proprio passato, cercando di capire la cause di tante scelte sbagliate.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,01
di 5
Totale 34
5
20
4
5
3
3
2
3
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Tiziana Albi

    03/08/2020 23:56:42

    Amo molto questa scrittrice, mai noiosa, sai come intrattenere la lettrice! super

  • User Icon

    Manu58

    25/07/2019 19:59:07

    Bello anche se non il migliore di quelli letti di questi autori. Tralasciando la storia di un amore combattuto per anni con due uomini diametralmente opposti, parlo della protagonista, mi è piaciuto il recupero del rapporto tra padre e figli, la storia della nonna e gli spaccati di vita riguardanti la vita di Andrea. Comunque nel complesso una lettura leggera ma attuale.

  • User Icon

    Maria Grazia

    19/09/2018 18:58:13

    Primo libro letto della Modignani. Sinceramente i suoi libri in generale dopo aver letto questo non mi hanno lasciato granché, tendono ad assomigliarsi. Ma essendo questo il primo che io abbia letto dell'autrice, mi ha affascinata e coinvolta dalla prima pagina. La storia di una donna debole e forte, con un forte desiderio di rivalsa e di essere felice. Bè, che dire, potere alle donne!

  • User Icon

    Alba

    16/06/2018 10:09:52

    Strepitoso

  • User Icon

    scatolablu

    29/01/2012 18:45:47

    Lettura veloce, piacevole e poco impegnativa. Sicuramente ben scritto. Indirizzato più a lettrici che a lettori. Sono rimasta coinvolta e sinceramente commossa leggendo le parti che vertevano sulle vicissitudini dei figli Donelli. Il rapporto dei genitori con figli è stato descritto con autenticità. Giudizio diametralmente opposto riguardo la storia della protagonista con il suo amante. Nel romanzo non trovo la storia di una famiglia o una donna "comune": innanzitutto è una famiglia borghese, un po' radical chic, che può permettersi di ampliare l'appartamento per dare a ciascun figlio la propria stanza, avere una donna delle pulizie, con tanto di villa in stile liberty a Cesenatico. Parenti e amici che frequentano sono dotati ciascuno di una certa dose di eccentricità. Per non parlare della protagonista che ha una storia d'amore extraconiugale con uomo ricco, bello, anch'egli con Villa antica in città alta a Bergamo, che la ama pazientemente anche a distanza di tempo. Inverosimile e soprattutto "fa molto Harmony". Tuttavia, torno a ripetere, i figli, il padre che si impegna a recuperare il rapporto con loro, la nostalgia dei figli per la madre, mi hanno permesso di consigliare e innamorarmi parzialmente di questo libro.

  • User Icon

    Elisa

    29/01/2011 11:08:12

    Ricordo che è stata una lettura piacevole, forse un po' triste comunque amabile. Mi sento di consigliarlo.

  • User Icon

    Federica

    10/02/2010 17:04:24

    Il finale è proprio deludente ed è per questo che voto 4!!! però è una storia affascinante, scontata si però ben scritta; i personaggi diventano parte di noi, si legge tutto d'un fiato. Ho visto anche il film purtroppo non ha niente a che vedere con il libro.

  • User Icon

    manu123

    31/08/2009 23:13:05

    la storia, come immaginavo, non è un granchè ma scritto molto bene. I personaggi vengono descritti piano piano e ci si accorge, alla fine del romanzo, di avere un quadro completo e chiaro di tutti loro. ci si affezione anche un po.. la storia, ripeto, poco originale ma consiglio comunque di leggerlo.

  • User Icon

    Dils

    06/09/2008 13:35:03

    Non è schifoso, ma noioso di certo. 400 pagine e più...Che dopo un po' stufano. Il finale è affrettato e poco curato. Però lo stile di scrittura non è male. 2!

  • User Icon

    SILVIA

    12/01/2007 00:26:15

    IL LIBRO MI E' PIACIUTO MOLTISSIMO. E' UNA STORIA TENERA, ROMANTICA E VERA ALLO STESSO TEMPO. SONO DACCORDO ANCH'IO SUL FINALE UN POCHINO FREDDO MA COMUNQUE COMPLIMENTI ALLA SCRITTRICE ANCHE PER COME SA TRASMETTERE LA STORIA E LE EMOZIONI ATTRAVERSO LA BIRO.

  • User Icon

    claudia

    17/02/2006 16:16:08

    MI CHIAMO CLAUDIA, SONO UNA RAGAZZA ROMANTICA E AMO LE STORIE D'AMORE.SVEVA CASATI MODIGNANI E' LA MIA SCRITTRICE PREFERITA.HO FINITO DA POCHI GIORNI DI LEGGERE IL SUO LIBRO "VANIGLIA E CIOCCOLATO" E MI E' PIACIUTO MOLTISSIMO, LA STORIA E' MOLTO TENERA E LEGGENDOLA SI CAPISCE DAVVERO COSA E' L'AMORE ETERNO, QUEL SENTIMENTO CIOE' CHE TI LEGA AD UNA PERSONA COSI' TANTO ED IN MANIERA COSI' COMPLETA DA FARTENE AMARE ANCHE I DIFETTI.INOLTRE LO STILE DI QUESTA AUTRICE E' SEMPRE ELEGANTISSIMO E BEN CURATO E SE IO DOVESSI DIVENTARE SCRITTRICE MI PIACEREBBE SICURAMENTE ESSERE BRAVA COME LEI.

  • User Icon

    charlotte

    10/04/2005 15:17:13

    questo libro mi è piaciuto molto.. Lo consiglio anche voi, da leggere tutto in un fiato

  • User Icon

    ELISA

    05/10/2004 18:26:46

    IL LIBRO è VERAMENTE...STUPENDO!!! NON CI SONO ALTRE PAROLE PER DEFINIRLO...IL FINALE PERò è TROPPO "FREDDO"...MA COMUNQUE BELLISSIMO!!!

  • User Icon

    Anna

    14/10/2003 15:23:12

    Sono passata dallo stile asciutto e vero di Camilleri in "Giro di Boa" a questo carosello di banalità per casalinghe affrante e desiderose di un riscatto sociale. A parte che i personaggi sono tutti belli e ricchi,anche i meno abbienti hanno la filippina, mi chiedo: a quale titolo questo libro entra tra i più venduti e quindi migliori degli ultimi anni? E' preoccupante che questo Mulino Bianco di stupidità goda di tale successo. Saluti a tutti, Anna

  • User Icon

    Maria Grazia

    07/06/2003 14:24:53

    Mi è stato consigliato da mia sorella ma... pur mettendocela tutta non sono riuscita a finirlo! Banale come pochi!

  • User Icon

    rosella

    15/01/2002 20:00:25

    si sente la sensibilità di una donna intelligente e una scrittrice di grande esperienza...col dono dell'originalità e della freschezza nonostante la lunga lista di titoli... Brava!!!

  • User Icon

    ERMINIO

    05/09/2001 17:44:52

    Un libro stupendo che affronta molti dei problemi di una famiglia "comune"!!!l'ho letto molto velocemente e l'ho trovato meraviglioso!!! lo consiglio a tutti!!!!!l'autrice è una delle poche che scrive qualcosa di decente in Italia!!!! non scrive molto ma quello che scrive lo scrive bene!!!!meno male che c'è lei!!!!se no dovremmo leggere solo autori stranieri!!!!poi non ci lamentiamo che non amiamo il Made in Italy!!!! se fossero come la Casati tutti gli autori italiani allora si che l'editoria migliorerebbe!!!! quindi ripeto nn ci lamentiamo se vengono ristampati solo i libristranieri e della Casati!! xchè è l'unica autrice italiana del terzo millennio con un pò di inventiva e con i congiuntivi al posto giusto!!!!!!!

  • User Icon

    Luana

    14/04/2001 10:30:06

    Non scrivo per tessere falsi elogi: secondo me questo libro è l'equivalente di uno di quei noiosi sceneggiati televisivi o telenovelas che piacciono tanto alle casalinghe, questo è appunto un libro da casalinghe che affronta tanti problemi ma solo superficialmente.

  • User Icon

    Claudia

    25/02/2001 15:45:46

    Ho letto questo libro in due giorni, mi è piaciuto molto, mi è sembrato molto reale, vero, invita a riflettere!

  • User Icon

    cristina

    18/02/2001 18:20:57

    Non è a mio giudizio un capolavoro, ma, non so come, mi ha preso molto e addirittura commosso. Ma perché quasi tutti i personaggi maschili sono dei mascalzoni o perlomeno degli sprovveduti? Troppo femminista e stereotipato.

Vedi tutte le 34 recensioni cliente
  • Sveva Casati Modignani Cover

    Sveva Casati Modignani è uno pseudonimo, dietro il quale sono celati i coniugi Bice Cairati (Milano 13 luglio 1938) e Nullo Cantaroni (Milano 27 agosto 1928 - 29 dicembre 2004). Bice ha continuato a usare il nom de plume anche dopo la morte del marito, dando seguito a una produzione letteraria di grande successo che prosegue dal 1981. Tutti i libri da quell'anno in poi sono stati editi da Sperling & Kupfer, tranne Il diavolo e la rossumata - con ricordi autobiografici di Bice - che pubblicato da Mondadori nel 2012, seguito da Il bacio di Giuda (2014) e Un battito d'ali (2017), terzo volume della serie. Tra i suoi romanzi ricordiamo Anna dagli occhi verdi (1981), suo esordio, Lezione di tango (1998), 6 aprile '96 (2003), Qualcosa di buono (2004), Palazzo Sogliano... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali