Vanilla Sky (Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Cameron Crowe
Paese: Stati Uniti
Anno: 2001
Supporto: Blu-ray
Salvato in 18 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 8,87 €)

Tre star, una storia d'amore nel film che si trasferisce nella vita. Tutti ne parlano ma, forse anche per questo, le aspettative non sono soddisfatte.
4,2
di 5
Totale 5
5
2
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Angelo

    13/05/2020 23:00:57

    Finalmente in Blu ray un film a mio avviso bellissimo. Remake di "Apri gli occhi." con un Tom Cruise molto ispirato. do 4 stelle su 5 perché mi aspettavo un tantino di più dalla resa dell'alta definizione forse dovuta un Po alle riprese e all'età del film, ma si nota un netto miglioramento rispetto alla versione dvd. Da avere comunque in collezione, magari arrivassero sempre titoli di questo spessore in blu ray in italia.

  • User Icon

    riccio

    25/09/2019 15:57:33

    Un film sì di fantascienza, ma molto realistico, con un cast di tutto rispetto. Uno dei migliori film degli ultimi anni, l'ho riguardato ieri sera per l'ennesima volta e ad ogni nuova visione si scorgono particolari che nelle precedenti erano sfuggiti: "sono le piccole cose ad essere veramente grandi". Grande lezione di cinema.

  • User Icon

    mirko

    24/09/2019 17:23:47

    Molto bella e delicata la storia d'amore anche se in uno stato di confusione generale. Confusione che ho percepito per la maggior parte del tempo,tra sogno esteso,incubi e storia reale. Ad un certo punto si perde il filo del discorso e dietro la storia tecnologica mi sembra che in realtà si improvvisi parecchio pur di ritornare al concetto fondamentale che l'amore vero è più forte di ogni cosa. Insomma a modo suo il film è poetico e di Penelope Cruz indubbiamente vorremmo innamorarci tutti,almeno a primo impatto. Tra la mora e la bionda vince la mora. Buone le interpretazioni degli attori e la regia,la storia, ripeto,decisamente meno.

  • User Icon

    Yokopoko Mayoko

    22/09/2019 21:03:48

    Film che ruota attorno alla dimensione onirica, con un Tom Cruise immerso in realtà sovrapposte ed enigmatiche. Cruise interpreta David, un ricco ereditiero che gestisce una società con un consiglio di amministrazione a lui ostile. Tuttavia, vive nella mondanità, e a una festa si innamora dell'ispanica Sofia (Penelope Diaz) suscitando la gelosia di Julianna (Cameron Diaz) da sempre innamorata di lui. Julianna decide quindi di dare un passaggio in auto a David e di buttarsi giù per suicidarsi e morire con lui, ma David si risveglia in un'altra situazione con il volto sfigurato e terribili emicranie. Dopo un pò troviamo un David illeso e che si reca a una festa con Sofia: si tratta di una situazione creata da un software chiamato 'Sogno Lucido', che alla fine chiederà a David se continuare il sogno o riprendere a vivere ma a 150 anni di distanza. Pellicola dalla lunga durata ma affascina per la prospettiva futurista post-moderna.

  • User Icon

    Ale

    21/09/2019 18:44:09

    Devi rivederlo per capire il finale. Epico. Come non averlo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Produzione: Universal Pictures, 2019
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 120 min
  • AreaB
  • Tom Cruise Cover

    Propr. Thomas C. Mapother IV, attore statunitense. Vive un'adolescenza complessa e difficile dovuta alla complicata situazione familiare, ai continui spostamenti dei genitori, al loro divorzio, e infine alla morte precoce del padre che lo spinge a rinchiudersi per un certo tempo in un monastero francescano. Intorno ai diciotto anni decide di dedicarsi al cinema, ottenendo subito una piccola parte in Amore senza fine (1981) di F. Zeffirelli. Il film è stucchevole, ma il suo sex-appeal non passa inosservato, tanto che subito dopo gli vengono affidati ruoli più importanti in Taps - Squilli di rivolta (1981) di H. Becker e in I ragazzi della 56ª strada (1983) di F.F. Coppola e, infine, quello di protagonista in Legend (1985) di R. Scott. È però con il ridondante Top Gun (1986) di T. Scott che... Approfondisci
  • Cameron Diaz Cover

    Propr. C. Michelle D., attrice statunitense. Modella dall'età di sedici anni, a ventuno ottiene il ruolo della protagonista in The Mask (1994) di C. Russell. Nei successivi tre anni affina il mestiere in numerosi film indipendenti, come la commedia nera di S. Title Una cena quasi perfetta (1994). Con lo scoppiettante Il matrimonio del mio migliore amico (1997) di P.J. Hogan e con Tutti pazzi per Mary (1998) di P. e B. Farrelly si insedia stabilmente nello star system. Solare, versatile e spontanea, è credibile sia come manager inflessibile in Ogni maledetta domenica (1999) di O. Stone, sia come agente di polizia in Charlie's Angels (2000) e Charlie's Angels - Più che mai (2003) di J. McGinty o nel ruolo della cleptomane Jenny in Gangs of New York (2002) di M.?Scorsese. Spesso si accontenta... Approfondisci
  • Kurt Russell Cover

    Propr. K. Vogel R., attore statunitense. Dopo alcuni ruoli televisivi è scritturato dalla Disney per numerosi film e commedie. Nel 1981 interpreta 1997 - Fuga da New York di J. Carpenter dando vita al personaggio di Jena (Snake nell'originale) Plissken, eroe maledetto e solitario tra i più amati del cinema contemporaneo. Il film ha una sua prosecuzione in Fuga da Los Angeles (1996), versione più radicale e cinica del precedente. Sempre per Carpenter recita in La cosa (1982) e nel divertente e ironico Grosso guaio a Chinatown (1986). Solido interprete d'azione in Stargate (1994) di R. Emmerich e d'intrattenimento in Tango & Cash (1989) di A. Kon?calovskij, ha dimostrato di possedere notevoli qualità drammatiche in Silkwood (1983) di M. Nichols. Interpreta quindi il dottor McCabe in Vanilla... Approfondisci
Note legali