Vedute di Milano, di Monza, della Certosa di Pavia, dei laghi di Como e Maggiore nelle incisioni tratte dal dagherrotipo (1840)

Editore: Il Polifilo
Anno edizione: 1996
Pagine: 104 p., ill.
  • EAN: 9788870500387
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Una raccolta di vedute, incise da Louis Cherbuin e Jakob Falkeisen per l'editore Ferdinando Artaria e figlio, destinata ai viaggiatori che dagli altri stati italiani e dall'estero compivano il tour lombardo. Quel che le distingue da altre analoghe coeve raccolte di vedute è il fatto, straordinario, di essere state incise non da disegni, ma da dagherrotipi. L'invenzione di Daguerre era recentissima (1839) e Carlo Cattaneo ne aveva dato subito notizia sul Politecnico. Nelle immagini qui raccolte è evidente la nettezza delle linee nei monumenti e nei paesaggi; quel che mancava a rendere il panorama completo con la vita quotidiana in movimento, nelle riprese di vie e piazze, fu aggiunto dall'incisore.

€ 85,00

€ 100,00

Risparmi € 15,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

85 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: