Traduttore: R. Rambelli
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 giugno 2009
Pagine: 260 p., Brossura
  • EAN: 9788850219650
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Ron Irondises vive in perfetta simbiosi con il ricchissimo giacimento aurifero di Sonder Ditch, in Sudafrica. Dirigente della miniera, Rod ne conosce ogni galleria e ogni cunicolo, ma soprattutto conosce il dramma degli uomini che vi lavorano, i possenti e orgogliosi minatori bantu. Stretto tra la durezza di questi uomini e i piani deliranti del proprietario del giacimento, Rod dovrà fronteggiare la cieca ribellione della terra che si oppone a chi vuole strappare i suoi segreti e combattere per la sua miniera, per se stesso e per la donna che ama senza neppure sapere quale sia il suo vero nemico.

€ 8,33

€ 9,80

Risparmi € 1,47 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Egome

    07/06/2017 11:08:29

    Gli ingredienti per un romanzo d’avventura ci sono tutti: ambientazione in una grande miniera d’oro nel Sud Africa, grandi interessi economico-finanziari, i ‘cattivi’ di turno decisi a qualunque costo (anche di vite umane) a speculare sull’andamento dell’oro in borsa, imponendo scavi pericolosi (il Grande Tuffo) nella miniera, la storia di una coppia in crisi (Therry nipote del proprietario della miniera e Manfred spregiudicato e frustrato responsabile della gestione), che culmina inevitabilmente con il tradimento di lei che si invaghisce perdutamente di Rod Ironsides, affascinante ed eroico direttore dei lavori in miniera, appositamente promosso ai vertici proprio per soddisfare il progetto degli speculatori. Il finale è abbastanza prevedibile e tutto sommato coerente con le aspettative del lettore. La storia personale di alcuni minatori Bantu ( Big King, i fratelli Delange) bene si amalgama con la vicenda principale, arricchendola di personaggi, ognuno a suo modo caratteristico. Ottima la narrazione, avvincente in alcuni parti del romanzo ( vedi la descrizione del disastro in miniera e l’inseguimento di Manfred che cerca di far fuori la moglie fedifraga), come si addice ad un buon romanzo d’avventura.

  • User Icon

    Laron

    06/01/2011 20:11:38

    Libro discreto.. non di certo all'altezza della saga dei romanzi egizi o quella dei Courtney navigatori.. buono ma non esaltante.

Scrivi una recensione