Editore: PSEditore
Anno edizione: 2015
Pagine: 160 p., Brossura
  • EAN: 9788898930616

€ 9,50

€ 10,00

Risparmi € 0,50 (5%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Manuel

    22/02/2016 20:10:36

    La crescita è, tra i tanti temi affrontati, quello chiave di questo romanzo che con la sua uscita certifica anche la crescita,tanto esponenziale quanto per certi versi inaspettata, del suo giovane autore. Lontano dalle derive narcisistiche e dall'eccessiva didascalicità su cui inciampava in alcune pagine del pur mirabile esordio, ritroviamo un Martorelli maturo, in grado di dirci ancora molto di sè senza dimenticarsi del mondo che lo circonda. La storia di Alice e dei suoi turbamenti si inserisce nel filone del romanzo di formazione ma, come in un gioco di scatole cinesi, il canovaccio principale finisce per nascondere dei sottotesti ugualmente profondi. I personaggi del romanzo non sono semplicemente complementari alla protagonista ma vengono sviluppati. Sono personaggi non monodimensionali: si evolvono con l'andare delle pagine, anche quando hanno abbondantemente superato l'età dei cambiamenti: quell'adolescenza in cui è invischiata la protagonista. L' Alice del libro soffre la confusione datagli dal trovarsi in un paese delle meraviglie non meno facile da comprendere da quello dell'illustre omonima ed è impossibile non provare complicità ed empatia per un personaggio tanto candido quanto vicino a quello che siamo stati tutti in un certo periodo della vita. La paura di cambiare, i dubbi, le incertezze di generazioni ancora poco esplorate e per questo libere da clichè, vengono trattate con una prosa asciutta quanto vivace e alla fine quello che ne viene fuori è un libro fresco ma ma in grado di lasciare qualcosa al lettore. Questo libro è un bacio: non il primo, non il più lungo, nè il più umido. "La verità di Alice" è quel bacio che dai veloce, senza pensare una sera sulla spiaggia ma a cui finisci per ripensare continuamente negli anni fino ad affezzionartici e a capirne l'importanza perchè, in fondo, la bellezza sta nei piccoli momenti come quelli regalati nelle 160 pagine di questo libro.

Scrivi una recensione