Vestivamo da Superman

Bill Bryson

Traduttore: S. Bortolussi
Editore: TEA
Collana: TEA biblioteca
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 luglio 2014
Pagine: 309 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788850237074
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    12/10/2015 08:58:55

    Ironico, spassoso, fulminante, la biografia divertita e divertente di uno scrittore che racconta l'America anni cinquanta, con le sue storture e le sue sorprese, le contraddizioni e le qualità. La ricerca storica è intrigante perché sono inseriti dati ed informazioni che contestualizzano il periodo in questione conferendo alla lettura un interesse ed un apprezzamento piacevole.

  • User Icon

    francescamuu

    13/06/2009 15:37:46

    Bryson non si smentisce mai. il libro è divertente, anche per chi non ha vissuto in america in quegli anni! incredibile ripensare alla propaganda fatta dallo stato a prodotti (cibi con coloranti e conservanti, pesticidi e fumo) che poi adesso sono quasi vietati per i loro effetti nocivi. da leggere (come tutti i suoi altri libri)!

  • User Icon

    mari

    04/04/2009 16:41:44

    Non solo è spassosissimo e zeppo di gag indimenticabili (i ragazzini che costruiscono una bomba e fanno saltare in aria la casa!) e non solo è pieno, come tutti gli altri suoi libri, di riflessioni molto profonde sulla cività americana. Io vorrei aggiungere che le ultime pagine, dove descrive la città di Des Moines com'è oggi, dove ogni forma di vita è stata cancellata dal centro della città, sono così struggente che commuovono. Che tristezza vedere il mondo (enon solo l'America purtroppo) che imbruttisce!

  • User Icon

    mario

    31/01/2008 23:06:49

    SUPERLATIVO,FANTASTICO!!! mi ha fatto tornare bambino,e anche molto divertente..anche io come lui mi divertivo con poco e diventavo quindi un "creativo", adesso che ho tutto non mi diverto più come un tempo,la miglior cura a questo,è la semplicità...

  • User Icon

    Rokossovskij

    11/09/2007 11:26:24

    Spassosissimo, come quasi tutta la produzione di Bryson (secondo me, al livello del paese bruciato dal sole, e solo un gradino sotto le strepitose prime cento pagine della passeggiata nei boschi). L'andamento rapsodico - né cronologico né particolarmente "narrativo" - è la caratteristica del libro, ma per certi versi ne è anche il limite, impedendo l'emersione, se non per camei, di personaggi con potenzialità clamorose (come il "solito" Katz, ma anche come il bambino potenziale gay, che poi scopriamo essere il futuro agente dell'autore).

  • User Icon

    philo

    20/07/2007 09:17:43

    Il libro è molto divertente. E' una specie di panoramica della vita in U.S.A. negli anni 50/60. Lo scrittore è molto bravo a descrivere la sua infanzia. Era dalla lettura di "Vita" di De Crescenzo che non ridevo tanto per una autobiografia. Unico piccolo diffetto del libro è che in alcune situazioni, non avendo vissuto in quegli anni in USA, è difficilmente apprezzabile, ad es. descrizione di prodotti alimentari o giochi in uso in quegli anni. Comunque come lettura estiva lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    Enrico

    18/07/2007 12:32:46

    Si tratta del primo libro che leggo di Bryson e certe immagini sono spassosissime (il compagno di giochi ingiustamente in castigo che lo guarda dalla finestra di casa è fantastica!). Il libro è per lo più simpaticamente scorrevole ma ho trovato anche delle riflessioni molto profonde sulla cività americana.

  • User Icon

    Claudio

    26/06/2007 11:36:41

    Al consueto stile divertente e spassoso di Bryson questa volta si accompagna una vena di nostalgia per l'epoca d'oro dell'infanzia, dell'innocenza e dei sogni.. Del resto "se non conosci il tuo passato non potrai conoscere il tuo futuro". Lunga vita a Bill Bryson.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione