Via col vento - Margaret Mitchell - copertina

Via col vento

Margaret Mitchell

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 novembre 2016
Pagine: 1104 p., Brossura
  • EAN: 9788804670285

47° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Di ambientazione storica

Salvato in 309 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Venduto e spedito da MAURONLINE

Solo una copia disponibile

+ 3,85 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Rossella O'Hara è la viziata e capricciosa ereditiera della grande piantagione di Tara, in Georgia. Ma l'illusione di una vita facile e agiata si infrangerà in brevissimo tempo, quando i venti della guerra civile cominceranno a spirare sul sud degli Stati Uniti, spazzando via in pochi anni la società schiavista. Il più grande e famoso romanzo popolare americano narra così, in un colossale e vivissimo affresco storico, le vicende di una donna impreparata ai sacrifici: la tragedia della guerra, la decimazione della sua famiglia, la necessità di dover farsi carico della piantagione di famiglia e di doversi adattare a una nuova società. E soprattutto la sua lunga, travagliata ricerca dell'amore e la storia impossibile con l'affascinante e spregiudicato Rhett Butler, avventuriero che lei comprenderà di amare solo troppo tardi...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,81
di 5
Totale 48
5
41
4
5
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Vik

    12/09/2020 15:07:38

    Capolavoro della letteratura americana, da leggere

  • User Icon

    paolo

    21/05/2020 06:17:14

    Ho recentemente letto il libro, visto che il film lo avevo visto diverse volte e mi è piaciuto tantissimo. Confermo l'ottimo giudizio per il libro che ti fa rivivere le vicissitudini raccontate nel film dando forse quella precisione nei dettagli che il film non esprime nella sua completezza

  • User Icon

    Giulia

    17/05/2020 17:01:42

    Un'epoca lontanissima, che in genere si conosce solo per le sue storture, in questo libro ci viene consegnata rivestita di un alone sia ingenuo sia mistico a giustificarla e rimpiangerla in una sorta di revisionismo storico. Nel libro si percepisce lo stesso tutta la misoginia che il razzismo di una società che sono comunque stata felice di conoscere. Credo che il libro sia anche un invito a livello più intimo ad apprezzare ciò che si ha quando lo si ha!

  • User Icon

    Lucrezia

    17/05/2020 14:07:53

    “Via col vento” è una storia di autodeterminazione. L’epopea di una ragazza lasciata sola a sé stessa che diventa una donna decisa e determinata a non soccombere alle intemperie della vita. Una donna ostinata. Rossella ama e si ostina ad amare e in ogni manifestazione del suo carattere non è mai “politicamente” corretta, non asseconda i canoni dell’epoca. Rossella mi ha insegnato che domani è un altro giorno e che nonostante tutto, con lavoro e sacrificio, posso decidere sempre il corso della mia vita.

  • User Icon

    carla

    16/05/2020 21:37:52

    Capolavoro assoluto, indimenticabile.

  • User Icon

    zanzara marina

    16/05/2020 19:59:12

    Il personaggio di Rossella O'Hara campeggia in tutto il romanzo e si impone con la sua personalità forte, determinata, coraggiosa, prepotente, impertinente. Una storia unica, sullo sfondo di eventi storici, una narrazione ricca, particolareggiata, coinvolgente, personaggi ritratti con abbondanza di particolari e diventati dei "tipi" umani. Via col vento è un grande romanzo, la storia di una donna tenace, che affronta a testa alta gli eventi della vita, che con orgoglio rivendica il proprio ruolo in società. Un romanzo meraviglioso, un personaggio indimenticabile!

  • User Icon

    Raffy

    16/05/2020 17:36:22

    bellissimo. ci si affezione a Rossella con una facilità unica. rossella è un eroina letteraria stupenda. sa di avere dei difetti, sa che ciò che fa non è sempre giusto, ma lei sa anche il perchè fa ciò che fa. lei è consapevole delle bocche che deve sfamare. è circondata da persone che non sono forti come lei, ha ritrovato in se stessa la forza per andare avanti. Via col vento è un libro meraviglioso, ti sembra di perdere un amico una volta finito.

  • User Icon

    ilibridig

    15/05/2020 20:56:56

    Rossella O'Hara è una ragazza viziata e ammirata da tutti ,appartenente a una ricca famiglia proprietaria della grande piantagione di Tara in Georgia. La sua unica preoccupazione è quella di vivere tra gli agi e le ricchezze ,desiderata da quanti più uomini possibili. Lo scoppio della guerra di Secessione ,che vedrà lo scontro tra il Nord e il Sud degli Stati Uniti, la costringerà a rivedere le sue priorità. Questo libro mi è piaciuto tantissimo e concordo con tutti coloro che l'hanno definito un capolavoro. È un romanzo storico in cui i fatti storici, in questo caso la guerra di Secessione, si intrecciano con le vicende personali dei protagonisti. La forte componente storica non lo rende noioso o difficile da leggere, al contrario lo stile scorrevole e pulito permette al lettore di conoscere la Guerra di Secessione e, di riflettere su temi importanti quali l'inevitabile distruzione e la sofferenza di cui ogni guerra è portatrice. Il tema della schiavitù , casus belli, è molto ben approfondito e mi ha fatto molto riflettere su quanto sia terribile trattare un essere umano come un oggetto. Ma la cosa che ho amato di più di questo libro è stata lei: Rossella. Con la figura di Rossella la Mitchell ha il coraggio nel 1929 di smontare tutti gli stereotipi che vogliono che la donna sia una figura pacata, dedita al marito, senza opinioni, desiderosa di procreare e dotata di istinto materno. Rossella è sfacciata, viziata, incurante delle apparenze, egocentrica, egoista poco avvezza alla maternità, incredibilmente portata per gli affari, resiliente e caparbia. Rossella è maledettamente se stessa , un'eroina moderna che usa l'arbitrio, prerogativa dell'essere umano, per decidere della sua vita. Io l'ho amata alla follia😍.

  • User Icon

    F@

    15/05/2020 19:11:33

    Ci sono molti motivi per leggere questo romanzo, anche se avete visto il film,soprattutto se avete visto il film e pensate di sapere tutto. Ne siete certi? Non è così. Ad iniziare dai nomi dei personaggi che potrebbero rivelare delle belle sorprese. E poi leggere"domani è un altro giorno" e "francamente me ne infischio" è come fare un tuffo nel nostro immaginario collettivo.

  • User Icon

    Sandra

    13/05/2020 21:21:33

    Questo libro mi ha tenuto compagnia per 4 mesi, fossilizzandosi nel mio cuore. Poche volte nella vita si leggono romanzi tanto belli, così coinvolgenti e pregnanti di senso. E raccomando di leggerla in questa bellissima edizione. In 1194 pagine seguiamo la vita di Scarlett, funestata da imprevisti e dolori di ogni sorta. Quando parliamo di "Via col vento", pensiamo subito ai celebri volti del film. Secondo me questo libro però è anche la storia d'amore tra Scarlett e Tara, la sua terra e la sua casa (del resto, è mezza irlandese!).

  • User Icon

    apy

    12/05/2020 11:14:14

    Colossal irripetibile! Ottimo per un pomeriggio di relax!

  • User Icon

    necat342

    12/05/2020 10:53:51

    Penso di aver visto il film centinaia di volte e continuerò a vederlo ogni qualvolta lo trasmetteranno in tv. Via col vento è forse il film che tocca tutti gli aspetti del vivere umano, amore e odio, ricchezza e povertà, guerra e pace, abbandono e speranza di rinascita. Sempre attuale e moderno e non può mancare come uno dei titoli principali dei classici del cinema.

  • User Icon

    Md

    12/05/2020 07:56:35

    Un'opera straordinaria, che narra la guerra di secessione mediante le vicende di Rossella. Storico-romantico, appassiona il lettore.

  • User Icon

    Gioia

    11/05/2020 13:38:56

    Un grande romanzo! Avevo un pò di timore nel leggere questo grande capolavoro, un pò per la mole del libro, un pò perchè non sapevo cosa aspettarmi. Chi non ha sentito mai parlare di Rossella O'Hara?! Un romanzo che ti travolge e ti tiene incollato alle pagine. L'ho praticamente divorato. Non l'ho trovato mai noioso, pesante o prolisso. Super consigliato

  • User Icon

    Monica

    11/05/2020 12:38:11

    Meraviglioso molto più bello del film. Intendo e bellissimo anche dal punto di vista storico

  • User Icon

    Eleonora Cortopassi

    11/05/2020 12:25:50

    Un libro meraviglioso, fra i miei più grandi amori letterari

  • User Icon

    Linda

    18/03/2020 19:21:33

    Indimenticabile, proprio come la classificazione che ne fa ibs. Una pietra miliare della grande letteratura mondiale ambientata nello sfondo della guerra di secessione dove ogni protagonista lega con coerenza la propria personalità e le proprie scelte a un periodo duro che la Mitchell descrive con una precisione e una maestria ineguagliabile.

  • User Icon

    Cristina52

    19/02/2020 13:29:20

    Indimenticabile

  • User Icon

    Marco

    27/12/2019 15:26:07

    La diffidenza iniziale che provavo verso questo celeberrimo e celebratissimo "polpettone" d'altri tempi era già stata smentita dalla visione del (bellissimo) film; con la lettura del libro, la storia in tutta la sua ricchezza originale mi ha letteralmente travolto in una piena di emozioni. Personaggi indimenticabili (dall'amabile e amatissima Melania alla super[anti]eroina Rossella, insieme superba protagonista e antagonista del romanzo), l'orrore di una guerra civile, il sacro attaccamento alla propria terra. Questo è l'unico libro - finora - che mi abbia coinvolto e commosso fino alle lacrime... e lo scrive uno che è accusato un giorno sì e uno sì di insensibilità dalla propria ragazza.

  • User Icon

    Silvia Strambi

    17/12/2019 12:24:21

    Una saga famigliare ben costruita, con personaggi memorabili (su cui spicca chiaramente Rossella e la sua continua evoluzione) e uno stile che riesce a coinvolgere il lettore nonostante la lunghezza e le molte (interessantissime) digressioni storiche o descrittive.

Vedi tutte le 48 recensioni cliente
  • Margaret Mitchell Cover

    (Atlanta, Georgia, 1900-49) scrittrice statunitense. Giornalista, raggiunse fama mondiale con il romanzo Via col vento (Gone with the wind, 1936) best-seller del secolo, da cui fu tratto (1939) un film altrettanto fortunato. Volgendo in melodramma le vicende cruciali e mai rimosse del passato del Sud − la guerra civile e la ricostruzione − e affidando il ruolo dell’eroina a Scarlet O’ Hara, una donna rapace e opportunista, ma riscattata dal fascino e dall’amore per la sua terra, la Mitchell creò un singolare intreccio di affetti e di tensioni che attrasse milioni di lettori. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali