Il viaggiatore del giorno dei morti

Georges Simenon

Traduttore: L. Frausin Guarino
Editore: Adelphi
Edizione: 6
Anno edizione: 1999
Pagine: 272 p.
  • EAN: 9788845914645
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,72

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    15/10/2017 13:34:52

    E’ uno di quei romanzi che, quando si iniziano a leggere, è impossibile staccarsene e si avverte la necessità e l’urgenza di arrivare in fondo senza lunghe pause. Avvincente, con contenuti che non sono solo quelli tipici del giallo, si fa apprezzare anche per una condanna senza se e senza ma a una società gretta e arricchita, avara di affetti, lugubremente immobile. Al contrario, solo l’amore può dare un senso compiuto alla vita, consente di evadere da un mondo granitico e chiuso in se stesso, e di raggiungere così la libertà.

  • User Icon

    luca bidoli

    14/08/2017 11:23:23

    L'ho letto in una notte; non potevo farne a meno. Un romanzo, a mio avviso, è ovvio, splendido, con la capacità,che Simenon quasi sempre possiede, al suo grado più intenso e potente, di rendere la realtà, le contraddizioni di piccole città della provincia francese, dove tutto scorre nella sua apparente immobilità e dove gli odi e le tensioni si stratificano e permangono al pari delle ere geologiche. Un gran bel libro, una lettura avvincente. Personaggi e situazioni che non si dimenticano con una tenue e romantica, tra virgolette, storia d'amore, il passaggio obbligato verso una redenzione e salvezza possibile, che si dipana attraverso la chiarezza di ciò che è e di ciò che non si potrà mai essere, pena l'inferno, interiore. Mi chiedo cosa si voglia di più da un romanzo, in una notte di mezza estate.

  • User Icon

    angelo

    19/04/2017 11:41:56

    Ingredienti: un orfano 19enne tornato nel paese d’origine, un gruppo di intoccabili disposti a difendere fino alla morte (altrui) i propri interessi, due morti sospette in un ambiente altoborghese e perbenista, una cassaforte carica di scheletri come un vaso di Pandora. Consigliato: a chi vive da estraneo in un mondo di simili, a chi non riesce a vivere secondo regole imposte da altri.

  • User Icon

    Andrea

    14/04/2009 17:33:32

    Un buon romanzo, caratterizzato da una suggestiva ambientazione in una cittadina di mare e da personaggi ben disegnati. A volte un pò lento, merita però di essere letto per il personaggio del protagonista, molto umano nella sua ingenuità e nella sua determinazione.

  • User Icon

    marco

    23/03/2009 08:15:57

    gran bel libro!

  • User Icon

    tenzing norkhay

    03/03/2006 09:40:34

    si legge facilmente, ed è una storia molto umana. Forse il protagonista ha avuto troppa fretta a sposarsi, era abbastanza facile prevedere che poi... fa tenerezza sapere che in una cassaforte ci sono delle carte compromettenti, paragonando questo coi sistemi che si usano oggi (intercettazioni di telefoni, microspie, registrazioni: la riservatezza non esiste per nessuno). Questo ragazzo comunque è simpatico, onesto, fino all'ultimo leale. Ha sofferto nella sua vita, che comunque rimpiange, quindi non gli va di infierire su chi cerca di ostacolarlo: gli basta rimanere nella giusta misura...e poi lasciatelo in pace.

  • User Icon

    Simone

    21/03/2005 10:38:36

    E' un libro pieno di tensione, molto umano. Lo consiglio a chi vuole leggere un romanzo senza colpi di scena, ma emozionante fino all'ultimo.

  • User Icon

    Vincenzo Longhi

    15/02/2005 18:42:30

    Non avevo ancora letto niente di Simenon, nonostante ne avevo sentito parlar bene. Sinceramente questo libro non mi ha entusiasmato. Aspetto con ansia qualche consiglio.

  • User Icon

    MARINO

    24/09/2004 15:57:19

    Forse il più deludente libro del " Grande Maestro"... Trama banale, lenta e, oserei dire, addirittura noiosa, cosa eccezionale per Simenon, ragion per cui, merita lo stesso di essere letto!!

  • User Icon

    andrea

    03/09/2004 18:04:16

    da leggere perchè simenon non si smentisce e non delude mai

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione