Un viaggio chiamato amore. Lettere (1916-1918)

Sibilla Aleramo,Dino Campana

Curatore: B. Conti
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 febbraio 2015
Pagine: 130 p., Brossura
  • EAN: 9788807901669

62° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Biografie - Diari e lettere

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Passioni e sentimenti, paure, tenerezze, invocazioni, tradimenti, ricongiungimenti, botte e minacce, miseria e malattia: tutto sotto "Un cielo fatto solo d'amore". È l'incontro di Dino Campana con Sibilla Aleramo, incontro straordinario, come le lettere che i due amanti si scrissero. Ogni pagina di questo carteggio è un viaggio, esaltante e senza soste, che ha inizio sotto il sole infuocato dell'agosto 1916, fra la vera montagna dei solitari e la pura bellezza dei grandi boschi e prosegue serenamente negli ultimi splendori della bella stagione a Faenza e Marradi, fino a quando il "vento iemale" non li trascina in paesi sperduti dell'Appennino, dove il freddo morde ancora più che nelle soffitte dei lungarni e nelle ville sulle colline di Firenze che li accoglieranno. Il percorso si fa tortuoso come le vicende alle quali si assiste, segnato da un continuo andirivieni fra Pisa, Livorno, Firenze, Sorrento. È ormai il 1917: sullo sfondo l'anno più duro della guerra, in primo piano i due amanti e il loro disperato tentativo di trovarsi e abbandonarsi, affidato ormai soltanto alle lettere che si incrociano tra la Toscana e il Piemonte. Poi, nel gennaio del 1918, davanti al cancello del manicomio di San Salvi, il viaggio si interrompe. I Canti Orfici, unica e grande opera di Campana, lo manterrà vivo oltre la morte, avvenuta dopo un internamento di quattordici anni. Sibilla Aleramo, che trasformò la sua lunga vita in letteratura, mai riuscì a raccontare...

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    27/10/2017 11:13:01

    piacevole rileggere un classico sul tema della donna

  • User Icon

    È un privilegio poter leggere della parte più nascosta di uno scrittore, e qui possiamo leggerne di due grandi scrittori, che a modo loro, hanno reso grande l'Italia. Consiglio questo libro a chi ha amato le opere di Campana e di Sibilla, a chi ha voglia di leggere poesie d'amore, e a chi è curioso di scoprire com'è l'amore tra una scrittrice ed un poeta.

  • User Icon

    chiara

    02/04/2004 14:45:11

    una struggente e tormentata relazione dove si è giocato ad armi pari e pari non erano. Forse noi donne siamo estremamente fataliste in riguardo all'amore ma questa storia mi ha colpita per la crescente logorazione di cui è impregnata. Come dicono i Nomadi "..dammi l'amore di notti infedeli, scuoti il mio sonno docile ed arreso fa che io ceda a sogni ardenti e dammi amore si, ma che sia grande, non una storia scritta con il testo a fronte..."

  • User Icon

    Federica

    03/06/2003 22:06:23

    Credo che sia una storia che ognuno desidera vivere.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione