Vita di Dante (2 DVD) di Vittorio Cottafavi - DVD

Vita di Dante (2 DVD)

Vita di Dante

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Vita di Dante
Paese: Italia
Anno: 1965
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 25 liste dei desideri

€ 19,99

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 17,24 €)

Nel settimo centenario della nascita di Dante (nel 1965) la RAI manda in onda uno sceneggiato sul sommo Poeta. Vengono trasmesse tre puntate incentrate ognuna su un aspetto particolare della vita di Dante: l'amore, il valore e la salvezza. L'opera alterna spezzoni di film documentario ad episodi sceneggiati sulla vita del Poeta, con una forte ed efficace presenza della voce fuori campo narrante di Riccardo Cucciolla.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Rai-Trade, 2020
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 232 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Andrea Checchi Cover

    "Attore italiano. Mette in luce la sua notevole preparazione professionale prima in alcuni film in costume (Malombra, 1942, di M. Soldati; Giacomo l'idealista, 1943, di A. Lattuada) e poi interpretando ruoli drammatici nell'ambito del neorealismo (Caccia tragica, 1947, di G. De Santis; Achtung, banditi!, 1951, di C. Lizzani; La signora senza camelie, 1953, di M. Antonioni). All'occorrenza si rivela anche attore di sottili qualità ironiche (Altri tempi, 1952, di A. Blasetti; Parola di ladro, 1957, di N. Loy)." Approfondisci
  • Claudio Gora Cover

    "Nome d'arte di Emilio Giordana, attore e regista italiano. Dopo la laurea in legge debutta al cinema nel 1939 in un film di R. Matarazzo, Trappola d'amore. Fisico prestante, negli anni '40 conquista il pubblico femminile e diventa uno dei volti del cinema di regime con film quali Signorinette (1942) di L. Zampa, L'amico delle donne (1942) di F.M. Poggioli, Preludio d'amore (1947) di G. Paolucci. Nel 1950 esordisce nella regia con Il cielo è rosso, film di tematiche neorealiste venato di qualche ingenuità melodrammatica, ma che descrive con una certa efficacia la miseria del tempo. Dopo il dramma Febbre di vivere (1953, Nastro d'argento per la regia), si cimenta con minor efficacia nella commedia (L'incantevole nemica, 1953) e successivamente nel western all'italiana (L'odio è il mio Dio,... Approfondisci
Note legali