Vita precaria e amore eterno

Mario Desiati

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804637387
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    flavia macchia

    04/06/2010 20:23:22

    la trama potrebbe anche essere decente, nella sua blanda banalità, ma lo stile è intollerabile: ogni sequenza di termini (pare brutto chiamarle 'frasi') trasuda una spocchia pseudointellettualoide che dà seriamente ai nervi, soprattutto se impiegata per parlare di gente semplice che a desiati non direbbe altro che "aò, ma parla come magni". viene fuori una scrittura posticcia come un tramonto photoshoppato. per non parlare dei luoghi comuni accavallati uno sull'altro, sfruttati fino alla nausea per rappresentare nel modo più comodo la psicologia spicciola del personaggio; di certi sfondoni clamorosi dovuti alla scarsa accuratezza nella verifica dei riferimenti alla realtà (memorabile il treno speciale che parte dal binario 18 della stazione termini, un binario distaccato dal corpo centrale della stazione da cui partono solo trenini locali: bastava andare sul sito delle ferrovie!); della descrizione di lui e lei che si scambiano bocconi masticati (di cui nessuno avrebbe sentito la mancanza, tutto sommato) messa lì solo per ostentare la sua bravura nel creare immagini repellenti con la solita spocchia intellettualoide di cui sopra. se avete voglia di un bel libro che tratti questi temi consiglio piuttosto "la futura classe dirigente" di peppe fiore.

  • User Icon

    astrid

    09/05/2009 10:51:29

    ma volgare di che? io davvero certe osservazioni non le capisco... questo libro mi è piaciuto parecchio, molto più dell'ultimo (il paese delle spose infelici). vabbè, i gusti son gusti...

  • User Icon

    Cecilia

    08/04/2009 15:14:27

    Non mi è piaciuto affatto. Inutilmente volgare.

  • User Icon

    Renato

    15/01/2009 11:25:39

    libro amarissimo e necessario. Da leggere e far leggere

  • User Icon

    Matteo

    18/12/2008 12:23:31

    Assurdo. IN questo libro non c'è una frase che valga la pena di essere scritta, o anche detta a voce. Boh.

  • User Icon

    Marghy

    11/06/2007 22:27:11

    Boom! Bellissimo!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione