Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 9 giugno 2010
Pagine: 77 p., Brossura
  • EAN: 9788807018244
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Si tratta di un monologo che mette in scena l'appassionata esistenza di Frida Kahlo "detta" dalla protagonista dal vertice estremo dei suoi giorni. Mentre corre verso la morte, Frida torna ai patimenti della sua reclusione forzata (ripetutamente ingessata e condannata all'immobilità), ai suoi lucidi deliri artistici di pittrice affamata di colore, alla sua relazione con Diego Rivera. In poche pagine c'è il Messico, c'è il risveglio dell'immaginazione, c'è la storia di una donna, c'è la rincorsa di una passione mai spenta per un uomo. La sintesi infuocata di un'esistenza.

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paola

    20/06/2011 11:07:35

    Difficile esprimere con parole proprie i sentimenti che possono provare altri. In particolare se si tratta di un uomo che esprime i sentimenti di una donna. Come in questo caso fa Cacucci! bellissimo libro!

  • User Icon

    paolettapink81

    03/11/2010 14:19:12

    intenso monologo con Frida Khalo, in cui lei rievoca intensi momenti della sua vita, l'incidente sull'autobus, l'amore con Diego Rivera, la sofferenza che ha accompagnato la sua esistenza. Commovente,grazie a Cacucci che è un grande appassionato di Frida.

Scrivi una recensione