Le voci del fiume

Jaume Cabré

Traduttore: S. M. Ciminelli
Editore: BEAT
Collana: BEAT
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 617 p., Brossura
  • EAN: 9788865590300
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 7,02

€ 13,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    leon

    18/05/2015 22:51:19

    Un libro straordinario!!! Cabre' e' un autore sontuoso. Storia bellissima, struttura narrativa originale.Viene in mente un semplicemente concetto; il denaro e'vero il potere, il potere genera solo il male!

  • User Icon

    Lina

    05/09/2014 20:18:17

    romanzo troppo lungo e soprattutto dalla narrazione confusa, dove voci narranti e piani temporali si accavallano letteralmente ogni due righe. faticoso.

  • User Icon

    Fabio Ponzana

    06/08/2014 18:52:40

    Libro eccezionale, sontuoso, memorabile.Spero che Cabrè sia divulgato in maniera più costruttiva.Il coraggio della paura del maestro di Torena ci insegna che nessuno è estraneo al corso della grande Storia. Chi di noi non è stato parte di Fontelles durante la lettura?

  • User Icon

    oncecaldas

    23/10/2012 16:40:37

    se quando sei costretto a chiudere un libro, pensi solo a quando potrai proseguire.... se hai ascoltato l'autore a Mantova e hai voluto leggere il suo libro ...se maledici i consigli inascoltati degli amici della casa editrice ( che ritenevi "interessati" ) ... e se tutte queste cose sono successe contemporaneamente, allora il voto non può essere che 5.

  • User Icon

    marilina

    18/05/2012 13:29:38

    Devo dire che questo libro mi e'piaciuto in modo particolare, aggiungo pero' che adoro questo genere di storie che descrivono un passato doloroso e recente della nostra storia arrivando fino ai giorni nostri.....Mi sono piaciuti personaggi,descrizioni e non riuscivo a lasciare il libro neanche per un momento...e' il primo libro che leggo di questo autore, ma ne ho gia' comprato un altro che comincero' oggi stesso....da consigliare

  • User Icon

    Francesca

    24/03/2012 00:15:41

    Se avete voglia di leggere davvero un bel libro non perdetevi questo romanzo così intenso, avvincente e scritto in modo molto originale. Ambientato in un piccolo paese dei Pirenei il libro narra storie ed intrecci dal 1944 ai giorni nostri. Personaggi ben delineati tra passione guerra civile e tradimenti dove su tutto spiccano le indimenticabili figure dei due protagonisti Elisenda e il maestro Oriol. Lo consiglio

  • User Icon

    Ugo

    15/12/2011 13:51:42

    Non sapevo chi fosse Jaume Cabrè, ho comprato questo romanzo così, quasi ispirato da una "folgorazione"... E devo dire che sono stati soldi ben spesi : splendido davvero, storia molto ben congegnata, sia nella parte prettamente storica che in quella relativa al rapporto sentimentale fra i due protagonisti. Non conosco le sue altre opere, ma per questa Cabrè meriterebbe ben altra popolarità, anche rispetto ad autori assai più gettonati.

  • User Icon

    maurizio680

    03/06/2011 22:20:28

    Decisamente un bel libro. Con una meravigliosa vena malinconica.

  • User Icon

    alberto

    03/03/2011 16:12:44

    libro da leggere con la massima attenzione, ma veramente bellissimo nel suo originale metodo di scrittura.

  • User Icon

    Mauro

    26/11/2010 14:55:07

    Splendido e terribile libro, sulla guerra di Spagna in un piccolo paesino dei Pirenei. Un libro da non perdere, anche se la lettura talora è dura per quanto viene raccontato. Grande Jaume Cabrè

  • User Icon

    renata molteni

    21/07/2010 15:16:09

    ogni volta che incontro un libro come questo ringrazio la mia amica libraia per avermelo fatto conoscere!!! è grazie al suo lavoro appassionato che simili libri vengono diffusi! non è certamente un libro di semplice lettura, ma è magnifico! portatelo con voi durante le vacanze e vi assicuro che contribuirà a farvele ricordare. è un romanzo che vi resterà a lungo impresso.

  • User Icon

    Valter

    15/12/2009 09:15:49

    Uno splendido affresco in chiaroscuro della vita durante gli scontri tra franchisti è oppositori vista da un minuscolo villaggio perso tra i Pirenei. Il libro offre molto di più che il grigiore della guerra, perché le vicende militari si intersecando con la vita privata delle persone. Particolarmente ingegnoso è l'inserimento di piani temporali diversi all'interno della narrazione. A chi si fosse appassionato a questo libro sconsiglio la visione dello sceneggiato recentemente trasmesso da TV3 Catalunya, in quanto si limita alla narrazione della parte relativa alla guerriglia.

  • User Icon

    Flavia

    28/09/2009 08:49:41

    Bello, se non bellissimo. Nonostante apprezzi i libri scrtitti con piani temporali diversi, qui lo stile narrativo già definito "anarchico" rende a volte difficile la lettura e la sua ripresa.

  • User Icon

    stefania patrizi

    09/09/2009 17:20:00

    bello........tanto bello da entrare nell'anima,difficile dopo averlo chiuso..cercare di fare altro, per un pò ci si sente persi e straniti

  • User Icon

    andrea

    19/05/2008 14:57:49

    bellissimo!

  • User Icon

    Massimo F.

    21/04/2008 16:33:24

    Storia avvincente, con un’ambientazione ed un tratteggio dei personaggi assolutamente appassionante (splendide le figure femminili). Lo stile, sempre fresco ed ironico, si mostra davvero originale, muovendosi disinvolto (in maniera quasi “anarchica”) tra piani narrativi che si sviluppano in tempi diversi: ciò rende la lettura molto dinamica e intrigante, anche se dopo ogni interruzione il lettore fatica un po’ a riprendere il filo della storia. Da leggere, sicuramente.

  • User Icon

    Elena

    27/03/2008 08:07:21

    Una sola parola: bellissimo!!!!!!!

  • User Icon

    Silvia

    25/03/2008 21:31:09

    Originale nella trama e nella narrazione,davvero un bellissimo affresco di storie e voci

  • User Icon

    bianca morelli

    19/12/2007 19:19:47

    la storia è bellissima, un romanzo davvero avvincente sulla Spagna dal 1944 fino ad oggi, in cui si parla di tradimenti, vendette ma spesso anche con ironia. un esempio? "Da piccola mi sarebbe piaciuto essere Franco o essere medico. Ma siccome ero donna non potevo essere medico." un libro anche da regalare!

  • User Icon

    daniela

    12/12/2007 16:46:17

    libro bellissimo!

Vedi tutte le 21 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione