La volontà di potenza

Friedrich Nietzsche

Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 aprile 2001
Pagine: 240 p.
  • EAN: 9788845249143

65° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Storia della filosofia occidentale - Dal 1900

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    .........Nietzsche parla della fine del cristianesimo e l'inizio di un'era dai nuovi valori, il cristianesimo e' decaduto non perche' Nietzsche abbia detto che dio e'morto, ma perche' ci si e' assuefatti, il genere umano si e' assuefatto come ad una qualunque droga, parla del cristianesimo come superato, anche l'uomo si e' superato, ma e' in crisi, fondare nuovi valori per l'uomo europeo, occidentale. Oggi siamo in piena crisi di valori ,dice il papa, per non parlare poi della profonda altrettanto grave crisi economica che ci attanaglia, diciamo noi. Un valore? Prendere le persone per quello che e' non per quello che ha! Purtroppo non si accettano gli "esseri" ma sempre di piu' gli "averi"! Sto leggendo La volonta' di Potenza di Nietzsche - raccolta postuma di suoi scritti.

Scrivi una recensione