Categorie
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788811364382
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Egome

    19/04/2017 08.07.56

    Un intreccio familiare davvero interessante e sempre attuale: un padre –padrone vedovo molto facoltoso (dr. Sloper); la figlia Catherine alla sua prima ed unica esperienza amorosa, insicura, carina ma non abbastanza, sottomessa al volere paterno; la zia Lavinia (anche lei vedova) convivente coi due ed ‘educatrice’ di Catherine e infine il fascinoso Morris, giovane - come si direbbe oggi - ‘spiantato’ senza né arte né parte, ma bello, irresistibile e soprattutto attratto dalla eredità della fragile Catherine. A questo punto la trama diventa ovvia, con il rifiuto di Sloper (che ben ha capito le vere intenzioni del giovane) di concedere in matrimonio la figlia perdutamente innamorata di Morris che sa approfittare della situazione per mettere in difficoltà il padre e soprattutto cercare di allontanarne la figlia. La storia si arricchisce con la connivenza e ruffianeria della zia Lavinia che cerca in tutti i modi di favorire il connubio della nipote con il giovane che sa sfruttare furbescamente la simpatia (o forse qualcosa di più …) della matura donna nei suoi confronti. Il finale appare abbastanza scontato, ma certamente giusto e condivisibile . La non più giovane Catherine dopo la morte del padre vive in maniera progressivamente rassegnata il ricordo di quell’ amore e quando alla fine dopo anni , anche a seguito della pressante complicità della zia Lavinia, il giovane Morris si ripropone … Bellissimo, scorrevole, attualissimo. Si conferma un grande James, come in ‘Giro di vite’.

  • User Icon

    Emilio Berra

    24/01/2014 17.37.26

    Il libro è molto bello, degno della celebrità del grande autore. Fin dalle prime pagine, il lettore viene 'preso' dalle vicende narrate e, ancor più, dalla scrittura, dallo stile netto e affascinante. Il romanzo non ha mai un cedimento. La storia d'amore rappresentata, che può sembrare ordinaria,viene raccontata in modo tanto coinvolgente e indagatore da diventare quasi emblematica: ciò che la passione faceva apparire notevole, 'ad occhi aperti', può essere miserabile.

Scrivi una recensione