White fang

White fang

Jack London

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 245,4 KB
  • EAN: 9788832507508
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Life is hard and dangerous for both people and animals in the frozen Canadian North. For a wolf like White Fang it is a continuous fight to find food - a fight in which many animals die. When White Fang meets the people of the North - first Indians and then White Men - he learns to live with them like a dog. But some men are cruel to their dogs and others are kind. Seen through the eyes of White Fang -who is half dog, half wolf- the story follows the creature as he is forced to endure a series of harsh environments that turn him from his youthful innocence to cruelty.
When White Fang was first published in 1906, Jack London was well on his way to becoming one of the most famous, popular, and highly paid writers in the world. White Fang stands out as one of his finest achievements, a spellbinding novel of life in the northern wilds. London bares the savage realities of the battle for survival among all species in a harsh, unyielding environment. White Fang is ferocious and magnificent creature through whose experiences we see and feel essential rhythms and patterns of life in the animal kingdom and among mankind as well.
  • Jack London Cover

    Pseudonimo di John Griffith London, scrittore statunitense. La sua figura è una delle più singolari e romanzesche della letteratura americana: figlio illegittimo di un astrologo, cresciuto dalla madre e dal suo secondo marito John London, abbandona la scuola a 13 anni e diventa rapidamente adulto tra Oakland e San Francisco con ladri e contrabbandieri, praticando vari mestieri non sempre legali tra cui strillone di giornali, pescatore clandestino, cacciatore di foche, operaio, lavandaio, venditore porta a porta, avventuriero alla ricerca dell'oro in Klondike. Nel 1897, infatti, Jack London lasciò San Francisco per l'Alaska sulla scia della febbre dell'oro scoppiata in quegli anni. Tra mille peripezie raggiunse il Klondike, e proseguì al di là delle montagne,... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali