Yeats country. Viaggio nello spirito dell'Irlanda

Andrea Lessona

Editore: Edizioni Saecula
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 295 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890323812
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 19,12

€ 22,50

Risparmi € 3,38 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sabrina calende

    19/09/2008 21:19:45

    Un libro avvincente e appassionante che coniuga un diario di viaggio dettagliato con storia, cultura e tradizione celtica. L’autore, Andrea Lessona, è stato capace di far (ri)scoprire uno dei più grandi poeti del Novecento - William Butler Yeats - in modo originale, umano e per niente scontato. Questo libro è un affresco encomiabile dell’Irlanda di ieri, di oggi, di sempre. Imperdibile!

Scrivi una recensione

Un viaggio nella terra d'Irlanda. Un viaggio nel tempo. Immagini e memorie dai luoghi dell'anima di W. B. Yeats, laddove sgorgò la sua poesia. Attraverso sentieri e torbiere, scogliere a picco sul mare schiumoso, alture, e centri abitati che si addensano tra una distesa brulla e un prato d'erica. Un viaggio dei cinque sensi. Un viaggio dello spirito. Ascoltando il canto del vento, sottile, e a tratti cupo, austero, e ancora, oltre, un suono di strumenti dolci, e tintinnanti risate di fate, e il bisbiglio ieratico di litanie lontane, che narrano storie antiche ed eterne... così che può capitare di scorgere, tra i rami intrecciati di un bosco ancora addormentato, un tramestio di foglie, e il profilo di qualcosa, nell'ombra di una corteccia... e di trovarsi a camminare accanto a qualcuno, disposto a fare un tratto di strada con noi e a raccontare a quale ritmo batte, ancora oggi, il cuore dell'Irlanda. Lo Yeats Country: 160 chilometri che si snodano in gran parte nella contea di Sligo. Un itinerario sulle orme del poeta William Butler Yeats, Premio Nobel per la Letteratura, nei luoghi che risvegliarono in lui l'ispirazione poetica e che offrirono al fratello Jack soggetti per la sua pittura. Un percorso che ha il suo perno in una montagna che non è una montagna, il Benbulben. Perché tutto in Irlanda ha una dimensione differente da quella cui siamo abituati: le distanze, il meteo, i cartelli stradali... ti ci devi affidare, devi lasciarti condurre, se vuoi davvero compiere un viaggio, qui. L'autore, con un taccuino e una macchina fotografica, si è fatto guidare attraverso questa terra da "una fotocopia sbiadita recuperata all'Ufficio del Turismo di Sligo, l'istinto e il vento". E ci ha restituito un reportage vibrante e appassionato, un baedeker del tutto particolare, ricco di incontri eccezionali, di sguardi e di memorie, capaci di trasportarci in un luogo che è fuori dal tempo, oltre.