La zia Irene e l'anarchico Tresca. Copia autografata

Enrico Deaglio

Collana: La memoria
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 20 settembre 2018
Pagine: 288 p., Brossura
  • EAN: 0001121470130
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Walter Molinari

    15/10/2018 12:23:25

    Convinto da un'intervista all'autore ascoltata per radio, ho acquistato questo breve romanzo e sono rimasto deluso (molto considerando le aspettative). Senz'altro interessante il puntiglioso racconto di eventi passati che hanno avuto per protagonisti personaggi storici, seppur oggi poco noti, eventi che i protagonisti del libro si affanno ad incastrare in una para-storia che spiegherebbe l'origine dei mali italiani, passati e attuali. Non altrettanto avvincente, né convincente a mio modestissimo parere, è il tentativo di allacciarla ad una prossima realtà distopica, nella quale gli stessi protagonisti devono impedire all'ultimo minuto il verificarsi di un evento "fine di mondo".

  • User Icon

    Lapo

    09/10/2018 16:37:52

    Deaglio fa tesoro dell’esperienza maturata nei lavori d’archivio e nella raccolta di testimonianze per i suoi due volumi “Patria”, e costruisce con sagacia un intrigante romanzo che, partendo da una misteriosa valigetta piena di ritagli di giornale, lettere e fotografie d’epoca, delinea la vita di Carlo Tresca, misconosciuto anarchico, sindacalista, antifascista, assai popolare fra i lavoratori d’oltreoceano per il suo attivismo come organizzatore di scioperi. La figura di Tresca è il pretesto per dipingere l’affresco della New York a partire dai primi del novecento e nella prima metà del secolo e per descrivere le famiglie mafiose italoamericane, le loro attività illecite, il loro ruolo e peso nella politica statunitense – e non solo – ai massimi livelli. In questo mosaico si ritrova la genesi di varie zone d’ombra della Repubblica italiana, dalla strage di Portella della Ginestra al sequestro Moro passando per Sindona, Andreotti, Vidali, il principe Borghese. Si legge con gusto e curiosità, fino alla conclusione pirotecnica.

  • User Icon

    Alessandra

    23/09/2018 15:49:24

    Libro stupendo, pieno di passione. Rimane sicuramente nel cuore

Scrivi una recensione