La zona morta

The Dead Zone

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Dead Zone
Paese: Stati Uniti
Anno: 1983
Supporto: DVD
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 9,80

Venduto e spedito da HOME MOVIES

Solo 1 prodotto disponibile

spedizione gratuita

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 5,90 €)

Clinicamente morto per cinque anni, un uomo si risveglia con la capacità di prevedere e modificare il futuro.
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ennio

    09/06/2020 19:50:27

    Una delle migliori trasposizioni cinematografiche tratte da un libro di Stephen King. Da vedere assolutamente!

  • User Icon

    diego

    19/09/2018 20:42:30

    dopo un risveglio da un coma durato quattro anni, Johnny scopre di possedere un dono meraviglioso ma allo stesso tempo davvero terribile.Scopre infatti di poter prevedere il futuro e i segreti della mente altrui con un semplice contatto.All'inizio Johnny ne è attratto ma con il passare del tempo si accorge che questo dono lo condurrà dentro un tunnel senza una via d'uscita!mi sono spesso chiesta cosa avrei fatto io al posto del protagonista, devo dire che un dono del genere mi avrebbe sconvolta e terrorizzata tanto da farmi arrivare alla pazzia.mi ha davvero conivolta e lo consiglio sicuramente.

  • Produzione: Pulp Video, 2014
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • David Cronenberg Cover

    Canadese, è regista, sceneggiatore e attore tra i più conosciuti. Nato da una famiglia ebraica politicamente progressista, si laurea in Lettere all’Università di Toronto, e si ispira per il suo lavoro successivo a letture filosofiche e ad autori della Beat Generation. I suoi film, che spaziano dall’horror alla fantascienza, fino a toccare il noir, sono tutti estremamente centrati sulla figura dell’uomo che si rapporta alla mutazione alla malattia. Tra i più importanti, ricordiamo La Mosca (1986) e Spider (2002). Da segnalare due film che il regista ha scritto e prodotto, con Viggo Mortensen come protagonista: A history of violence (2005) e La promessa dell’assassino (2007). Del 2010 è A dangerous method, con Viggo Mortensen, Micheal... Approfondisci
  • Christopher Walken Cover

    Nome d'arte di Ronald W. Attore statunitense. Interprete istrionico e glaciale, spesso chiamato a incarnare personaggi malvagi o comunque attraversati da una scintilla di pericolosa follia, inizia la carriera con alcune piccole apparizioni prima di recitare in Rapina record a New York (1972) di S. Lumet. Ha un ruolo secondario in Io e Annie (1977) di W. Allen, ma la svolta della sua carriera arriva nel 1978 con il delirante personaggio di Nikanor in Il cacciatore di M. Cimino, film per il quale ottiene un premio Oscar. Ancora con Cimino in I cancelli del cielo (1980), nel 1983 è trattenuto e misurato nel raccontare la malinconia di un uomo devastato dai propri poteri medianici in La zona morta di D. Cronenberg. Ancora personaggi sopra le righe in A distanza ravvicinata (1986) di J. Foley e... Approfondisci
  • Tom Skerritt Cover

    Attore statunitense. Debutta sul grande schermo in Caccia di guerra (1962) di D. Sanders, ma è con m.a.s.h. (1970) di R. Altman, che raggiunge il successo. Per lo stesso regista recita in Gang (1974) assieme a K. Carradine. Nel 1971 compare in Harold e Maude di H. Ashby, mentre lascia un segno profondo con l'interpretazione del capitano Dallas in Alien (1979) di R. Scott. Negli anni '80 partecipa a La zona morta (1983) di D. Cronenberg, Top Gun (1986) di T. Scott e Poltergeist III (1988) di G.A. Sherman. Successivamente recita per e con C. Eastwood in La recluta (1990), in In mezzo scorre il fiume (1992) di R. Redford, Contact (1997) di R. Zemeckis e L'ultima alba (2003) di A.?Fuqua. Approfondisci
Note legali