Zora la vampira

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Manetti Bros.
Paese: Italia
Anno: 2000
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri
Stanco di vivere in solitudine, il conte Dracula decide di visitare l'Italia. Giunto a bordo di una zattera piena di profughi si trova a frequentare un centro sociale e a conoscere un'inquietante ragazza.
2,75
di 5
Totale 4
5
0
4
2
3
0
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    LadyB

    24/09/2019 23:54:42

    tanco di bere il sangue dei contadini del posto, il conte Dracula decide di lasciare la Transilvania e di trasferirsi a Roma, città della quale ha avuto modo di ammirare le bellezze grazie alla sua parabola satellitare. Giunto in Italia su un cargo clandestino e trattato come un extracomunitario, Dracula inizia la sua nuova vita nella periferia di Roma

  • User Icon

    DocHorr

    01/06/2019 21:47:43

    Deludente film dei fratelli Manetti del 2000. Tutto sarebbe accettabile se fosse un film indipendente a bassissimo costo, ma, realizzato con mezzi, attori, soldi da film "Normali" è molto, molto deludente e scarso sotto ogni punto di vista, sceneggiatura in primis. Questi sono i film che fanno ed hanno fatto male al cinema italiano, nel senso, che produttori che magari avevano voglia di investire in film un po particolari e diversi dalle solite commediole e classici film noiosi che si fanno in Italia, vedono che sono brutti, dei flop, e dicono, facciamo fare a chi veramente sa fare horror, ecc. all'estero! E non investono, provano più. E non è vero, magari sbagliano i produttori a scegliere registi e maestranze inadatti e incapaci, e ignorano chi saprebbe farli. Sconsigliato.

  • User Icon

    fabrizio

    07/05/2019 11:55:51

    film nullo, demoralizzante , noioso . Cast e manetti bros all'altezza del film ,,,,,,,per cui ,,,,a buon intenditor poche parole

  • User Icon

    Fabio

    11/03/2019 15:03:18

    I Manetti Bros ci propongono un film che rappresenta uno spaccato della scena Hip Hop Italiana che si differenzia dalle solite commedie italiane e lo fanno con una regia quasi da Videoclip.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); video musicale; filmografie; biografie
  • Toni Bertorelli Cover

    "Attore italiano. Premiato interprete (spesso sotto la direzione di C. Cecchi) e regista teatrale, nel 1983 esordisce sul grande schermo in Stangata napoletana - La trastola di V. Caprioli, per dedicarsi poi al cinema con maggiore continuità negli anni '90 con film come Morte di un matematico napoletano (1992) di M. Martone e Pasolini, un delitto italiano (1995) di M.T. Giordana, che gli vale il Sacher d'oro quale miglior attore non protagonista. Figura obliqua e affilata, annovera nella sua nutrita filmografia sia la collaborazione – sempre in ruoli secondari – con autori quali C. Mazzacurati (La lingua del santo, 2000), N. Moretti (La stanza del figlio, 2001; Il caimano, 2006) e G. Piccioni (Luce dei miei occhi, 2001), sia operazioni giovanilistiche (Zora la vampira, 2000 dei Manetti Bros.,... Approfondisci
  • Micaela Ramazzotti Cover

    Attrice italiana. Dopo le prime esperienze nei fotoromanzi e le fugaci apparizioni in La via degli angeli (1999) di P. Avati e Vacanze di Natale 2000 (1999) di C. Vanzina, nel suo vero esordio sul grande schermo è associata all’immagine della ragazza di borgata, sradicata e problematica: è così protagonista del segmento Norma nel film a episodi La prima volta (1999) di M. Martella, ma anche del fumettistico-parodico Zora la vampira (2000) dei Manetti Brothers. La Giulia di Commedia sexy (2001) di C. Bigagli, coinvolta in scambi di coppia da pochade, è l’ultimo ruolo prima di una pausa che coincide con un’intensa attività televisiva. La consacrazione cinematografica arriva con Non prendere impegni stasera (2006) di G.M. Tavarelli, per il quale – nei panni della giovane amante Veronica – ottiene... Approfondisci
  • Carlo Verdone Cover

    Carlo Verdone, nato a Roma nel 1950, è attore, regista, sceneggiatore. Figlio del celebre storico del cinema Mario Verdone, Carlo consegue, nel 1974, il diploma di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, sotto la direzione di Roberto Rossellini. Nel 1975 si laurea in Lettere Moderne, presso l’Università di Roma La Sapienza, con una tesi su “L’influenza della letteratura italiana sul cinema muto”. Tra il 1970 e il 1975 realizza cortometraggi sperimentali in super8 (Poesia solare, Allegoria di primavera, Elegia notturna) e documentari (Il castello nel paesaggio laziale, L’Accademia Musicale Chigiana). Dopo alcune esperienze teatrali in ambito universitario, nel 1977 esordisce sul palcoscenico con lo spettacolo Tali e quali (Teatro Alberichino),... Approfondisci
Note legali