Categorie

Philip Roth

Traduttore: V. Mantovani
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2004
Pagine: 182 p. , Rilegato
  • EAN: 9788806158255

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rainbow

    09/03/2007 19.53.10

    Deludente, soprattutto perchè è di Roth, scrittore grandissimo. Diverse spanne sotto i suoi capolavori classici (penso a Ho sposato un comunista, La macchia umana, Pastorale americana, e altri). Poco calato nella vicenda politico-sociale del tempo (e ci sarebbero stati gli argomenti, eccome) e questo è un grande peccato, perchè Roth al riguardo è un maestro come De Lillo, come Mailer. Umanamente poverello. Scritto benissimo, ma almeno ciò Roth lo deve al lettore, visto che meriterebbe ampiamente il Nobel.

  • User Icon

    Mimmo

    14/06/2005 17.24.44

    Vorrei Trarre spunto da questo libro ,perchè Roth è uno scrittore da me molto amato,per aprire una piccola polemica.Ho acquistato il libro, l'ho letto, e mi è piaciuto come del resto tutti i libri di questo grandissimo scrittore,ma sono stanco di spendere cifre astronomiche per coltivare un hobby come quello della lettura che dovrebbe essere alla portata di tutti. Io leggo dai 50 ai 60 libri ogni anno,anche se ne acquisto molti di più,e ritengo inopportuno e spropositato il prezzo di alcuni se non della maggior parte di essi,vedasi appunto i 16 euro di questo o la stessa cifra per acquistare l'ultimo di Coe per non parlare della maggior parte delle pubblicazioni di Adelphi. Vengo al punto,io amo leggere (al punto che a volte non esco per finire un libro che mi sta appassionando)e mi piacerebbe condividere con più persone l'amore per la lettura,ma se si continua così io credo la gente si allontanerà da questo fantastico mondo. Cordiali saluti e scusate lo sfogo, spero tanto che non mi censuriate.

  • User Icon

    lubim

    03/06/2004 17.05.21

    la realtà è quella che sai vivere!

Scrivi una recensione