Carrello Lista desideri Login Registrati Aiuto e FAQ Buoni regalo Spedizioni
Ricerca
Libri
Narrativa italiana  Moderna e contemporanea (dopo il 1945) 

Gramellini Massimo - Fai bei sogni

Fai bei sogni
riLeggo Scarica le prime pagine
TitoloFai bei sogni
AutoreGramellini Massimo
Prezzo
Sconto -15%
€ 12,66
(Prezzo di copertina € 14,90)
Dati2012, 209 p.
EditoreLonganesi  (collana La Gaja scienza)
 
Disponibile anche usato a € 7,45 su Libraccio.it
 Disponibile in eBook a € 9,99 (riLeggo € 1,99)

Disponibilita immediata

Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico 
nectarQuesto prodotto dà diritto a 13 punti Nectar.
Per saperne di più
213 recensioni|Invia recensione
Condividi 
FacebookTwitterTwitterTwitterTwitter
altri
Descrizione
"Fai bei sogni" è la storia di un segreto celato in una busta per quarant'anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere. "Fai bei sogni" è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra. "Fai bei sogni" è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti. Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l'inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell'amore e di un'esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.

I vostri commenti
Recensioni 1 - 20 di 213 recensioni presenti.  Media Voto: 3.67 / 5 | Invia recensione

Robbian (04-06-2014)
Noiosissimo , ostico . Salvo solo le ultime 50 pagine.
Voto: 2 / 5
Audrey (22-04-2014)
Bellissimo ed emozionante viaggio interiore. Impossibile rimanere indifferenti e non lasciarsi condurre verso bei bei sogni.
Voto: 5 / 5
veronica (02-04-2014)
Il libro non è male, è scritto bene e si legge in poco tempo. Il mio voto non può essere però superiore a 3 perché non mi ha fatto veramente impazzire, ma probabilmente ciò dipende da un mio gusto personale visto che non è proprio il genere di libro che solitamente leggo.
Voto: 3 / 5
Marta80 (28-03-2014)
Ho trovato questo libro davvero coinvolgente e scritto in maniera impeccabile. L'autore racconta come il lutto mai elaborato per la morte della madre e un segreto taciuto troppo a lungo abbiano condizionato gran parte della sua esistenza. Il tutto è narrato con grande delicatezza e con sprazzi di un'ironia garbata che non ho trovato mai fuori luogo. Lo consiglio davvero a tutti.
Voto: 5 / 5
Valentina (07-03-2014)
Probabilmente giudicando negativamente questo libro si potrebbe passare per cinici. L'autore mette a nudo il suo dolore per la scomparsa della madre e probabilmente per lui l'aver scritto "fai bei sogni" ha segnato una pietra miliare esistenziale. In realtà, pur simpatizzando con questo sentimento, a me il libro non ha fatto un grande effetto. Sulla copertina c'è scritto "romanzo", ma non c'è una storia, c'è un inizio, senza fine, senza intreccio, solo una serie di riflessioni ripetitive e in alcuni tratti banali.
Voto: 2 / 5
faffa (18-02-2014)
Romanzo che ho regalato per San Valentino 2013 a mio marito.All'inizio dello scorso febbraio,infatti,avevamo visto a"Le interviste barbariche"l'intervista di Daria Bignardi a Massimo Gramellini che raccontava del suo romanzo e soprattutto della sua vita."Fai bei sogni"non è altro che un'autobiografia sotto forma di romanzo,un lungo viaggio di quarant'anni per riuscire a svelare a se stesso una verità taciuta.Taciuta dal suo cuore per paura;taciuta dal padre per salvare l'immagine della moglie-mamma agli occhi di un figlio di appena nove anni che si ritroverà solo;taciuta dai parenti,dai vicini,dagli amici di famiglia prima per timore e poi perché tutti pensavano che Massimo ormai l'avesse appresa in un modo o nell'altro.Massimo,invece,l'apprende dalla sua Madrina il 31 dicembre dell'anno dei suoi 49 anni:lei aveva letto il suo "L'ultimo rigo delle favole" e aveva capito che il suo Massimo non sapeva.Finalmente a 49 anni il giornalista Gramellini apprende la verità, ci fa i conti e allontana da sè il suo Belfagor, il mostro che ha abitato dentro di lui dalla mattina di quel tragico evento.Belfagor è"uno spiritaccio animato da buone intenzioni,in realtà pernicioso,perché pur di tenerci lontano dalla sofferenza ci chiude in una gabbia di paure.Paura di vivere,di amare,di credere nei propri sogni":proprio in quei sogni che la mamma di Massimo gli aveva raccomandato di fare durante il suo viaggio nella vita;quel viaggio che lei madre non aveva avuto la forza di voler continuare a fare,neanche per amore di suo figlio.Gramellini nel percorso di accettazione della verità è accompagnato da sua moglie Elisa,la sua anima gemella:lei sa cosa vuol dire l'amore e sa che"la paura uccide sempre l'amore, persino l'amore di una madre".Il romanzo-autobiografia di Gramellini si fa leggere pagina dopo pagina.E'una testimonianza di vita,di un'esperienza che il giornalista torinese ha voluto condividere,ha voluto narrare per esorcizzare il suo dolore e per tornare finalmente a vivere.
Voto: 5 / 5
valter (13-01-2014)
Un racconto autobiografico e autoanalitico sull'elaborazione del lutto materno avvenuto quando Gramellini aveva solo nove anni.Una scrittura piena di ironia e sensibilità, caratteristiche che contraddistinguono questa grande firma del giornalismo italiano. Un libro da leggere in un solo fiato.
Voto: 4 / 5
jessica (10-01-2014)
Un libro di straordinaria bellezza! fa sorridere, commuovere, emozionare, come non molti libri riescono a fare. Questo libro è la dimostrazione di come nella vita non bisogna mai arrendersi, anche quando le cose sono difficili! un inno alla ribellione, alla forza d'animo, alla speranza, alla possibilità di un futuro migliore! 5 meritatissimo! ma potessi metterei anche qualcosa di più! bravo Massimo!
Voto: 5 / 5
Dario (10-01-2014)
L'autore riceve dalla migliore amica della madre una busta contenente un segreto mai svelato. All'età di 9 anni perde la madre a causa di una grave malattia. Rimasto solo con il padre, cresce rifiutando inconsciamente l'assenza della madre ma subendone tutto il peso che sfocia nella paura di affrontare la vita. Divenuto adulto scopre all'interno della busta la verità sulla morte della madre e riesce, anche grazie all'amore della moglie, ad accettare e superare il dolore. Un ottimo libro scritto con uno stile semplice ma coinvolgente. La prima parte è pervasa anche da una lieve ironia che alleggerisce il peso del tema trattato; con l'avvicinarsi della fine le riflessioni si fanno via via più profonde e toccanti. Il segreto commuove, spiazza e lascia increduli. Consigliato!
Voto: 4 / 5
Lucia (02-01-2014)
Ero prevenuta in positivo. L'autore in tv è intelligente e originale. Il libro ha avuto successo e tanta notorietà vorrà dire qualcosa. Invece no. Non mi è piaciuto. La sofferenza di un individuo non è il centro di tutto. Milioni di persone soffrono, elaborano o non lo faranno mai. Ma non hanno bisogno di scrivere una storia autocompiaciuta, con l'inevitabile lieto fine dell'amore che salva tutto ed aiuta a superare il dolore. La vita vera non è così.
Voto: 2 / 5
alex (06-12-2013)
Alcune massime di Massimo sono davvero da sottolineare (o evidenziare, a seconda delle abitudini) e ricopiare sul diario dei ricordi (o su facebook, anche qui a seconda delle abitudini - o in questo caso della data di nascita).
Voto: 4 / 5
maria (13-11-2013)
Perchè ''patrimonio'' o everyman di Philip Roth sono considerati capolavori- e lo sono- e nessuno si sogna di dire che l'autore mette in piazza il suo dolore, soprattutto in Patrimonio, mentre se Massimo Gramellini parla della sua esperienza intima apriti cielo?
Voto: 5 / 5
francesco v (09-11-2013)
troppo prosaico. Troppo. Il re del cortometraggio, alla lunga, ha il fiato corto. I suoi buongiorno, quelli si che fanno sognare. Questo, no
Voto: 2 / 5
Maurino Mauro.musicco73@gmail.com (19-10-2013)
Bello. Difficile mettersi a nudo, raccontare se stessi, il proprio vissuto, sconfinare i fatti della propria familia; ancor di più farne un libro e aprire la propria scatola dei segreti a tutto il mondo. Nessun è immune a niente, le cose brutte accadono e dobbiamo solo imparare a convivere con esse. La risposta alle disgrazie...è la vita stessa, il libro ne è una conferma oltre che un atto di coraggio per il quale è doveroso fare un complimento allo scrittore: bravo!
Voto: 4 / 5
MANUELA CAPRI (23-09-2013)
Un'autobiografia sbiadita di tutto.I contenuti (c'è un contenuto?), le idee e le parole restano minuscole tracce di un qualcosa senza peso specifico.
Voto: 1 / 5
tina (12-09-2013)
di poco effetto, speravo in qualcosa di meglio date le recensioni. Primo libro che leggo di questo autore ma non mi ha entusiasmato.
Voto: 3 / 5
Mariarosaria (09-09-2013)
Ripetitivo e noioso. Leggi, leggi e non succede nulla.
Voto: 2 / 5
misselisabethbennet (20-08-2013)
... premetto che dopo aver letto " l ultima riga delle favole" mi ero promessa di non leggere assolutamente più una riga scritta da Gramellini... "fai bei sogni" mi viene regalato e dopo aver rimandato la lettura di 3-4 mesi sono rimasta meravigliata... me lo sono letta tutto d'un fiato... bella la trama, bella la scrittura e i pensieri di "massimo" che risulta (nonostante la complessità del personaggio)simpatico agli occhi del lettore... consigliatissimo, merita sicuramente un posto nella libreria di casa !
Voto: 4 / 5
Cristiana (04-08-2013)
Stucchevole e inutile: la lieve spruzzata di ironia rende incomunicabile il dolore
Voto: 1 / 5
Jessica (26-07-2013)
Semplicemente stupendo.. Ti fa rivivere la sua storia passo per passo e ti fa commuovere come pochi!
Voto: 5 / 5
Recensioni 1 - 20 Recensioni 21 - 40 Recensioni 41 - 60 Recensioni 61 - 80
Recensioni 81 - 100 Recensioni 101 - 120 Recensioni 121 - 140 Recensioni 141 - 160
Recensioni 161 - 180 Recensioni 181 - 200 Recensioni 201 - 213

Ricerca Ricerca avanzata
Libri
Libri in italiano
Libri in inglese
Outlet -50%
Libri scolastici
eBook
eBook
eReader
Mobile App
Musica
CD musicali
Vinili
MP3
DVD musicali
Blu-ray musicali
Film e video
DVD
Blu-ray
Giochi
Videogiochi
Giocattoli
Cartoleria e scuola
Sport e svago
Sport
Gadget e accessori
Librerie
Bergamo
Bologna
Ferrara
Firenze
Lecco
Mantova
Novara
Padova
Roma
Treviso
Il mio IBS
I miei dati
IBS Premium
I miei ordini
Lista dei desideri
Le mie preferenze
IBS consiglia
Stampa la tua card

 

Informazioni utili:
Spese e tempi di spedizione
Punti di ritiro
Invio regali
Buoni acquisto (Happy Card)
FAQ
Condizioni generali di vendita
Informativa sulla privacy
PuntiNectar

Pagamenti:
Carte di credito
Carta di credito accettate
PayPal
Paypal
Contrassegno

Come contattarci:
Invio messaggi al servizio di Assistenza Clienti
Tutti i contatti
• Telefono: +39 02 91435230
• Fax: +39 02 91435290

• Seguici su  Facebook Twitter

Servizi per i clienti:
Password dimenticata
Controllo e modifica dei propri dati
Verifica degli ordini effettuati

Opportunità per aziende e enti:
Servizi per le biblioteche
Programma di affiliazione (Informazioni generali)
Accesso alla sezione riservata Partnership Programme IBS
Accesso alla sezione riservata TradeDoubler

Concessionaria di pubblicità:



Con la collaborazione di Argento vivo per il settore editoria libraria

Ufficio stampa: Daniela Ravanetti

Altri siti del network IBS:
Libraccio.it
MYmovies.it
Wuz.it
Librerie Ubik
IBS

Internet Bookshop Italia S.r.l.
Sede Legale Via Giuseppe Verdi n.8 - 20090 Assago MI
Reg. Imprese di Milano 12252360156
R.E.A. Milano 1542508
P.IVA 12252360156
Capitale sociale € 1.054.852 i.v.
IBS è una società soggetta a direzione e coordinamento di Emmelibri srl

Copyright © 1998-2014 Internet Bookshop Italia, tutti i diritti riservati

Licenza SIAE n. 229/I/05-359.


Funzione di ricerca basata su FACT®Finder di OMIKRON

 


IBS