15 maggio 2017. La piscina termale

Ennio Belleffi

Editore: StreetLib
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 1 gennaio 2018
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788828348795
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Verdiero Barozzi è un insegnante di matematica in pensione. Abita in una città balneare ma preferisce la piscina termale. La storia inizia il 15 maggio 2017. Dopo il bagno terapeutico si addormenta su di in un lettino a fianco di una bella signora. Si risveglia e si sente diverso; il suo corpo è ringiovanito e la bella signora è sua moglie Teresa. Nella sua mente convivono contemporaneamente i suoi ricordi e quello della persona nella quale è ospite, Gilberto Tamarro, un suo ex alunno e marito di Teresa. La storia procede nella "fusione" di queste due persone. Cercano spiegazioni scientifiche, fantastiche e teologiche lasciando riaffiorare flashback dei loro ricordi. Decidono di ritornare nella piscina termale per incontrare "l'altro se stesso" ma ciò nonostante il mistero rimane tale. Si addormenta. Quando si risveglia, è nuovamente nel suo vecchio corpo ma ha vivi i ricordi della sua incredibile esperienza e delle due notti di passione passati con "sua moglie" Teresa. La spiegazione ora è logica; ha dormito e sognato! Si riveste per tornare a casa da Lisabel ma il calendario segna il 17 e non il 15 maggio! Il turbamento aumenta; non è stato un sogno! Una ancor più incredibile sorpresa lo aspetta quando va a casa del suo ex alunno; Teresa gli comunica che Gilberto è morto il 15 maggio dell'anno precedente. Nell'epilogo Gilberto e Verdiero s'incontrano in una dimensione parallela, dove finalmente il mistero viene definitivamente risolto.

€ 10,19

€ 11,99

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dany

    29/08/2018 01:58:45

    Bellissimo! Non ho mai smesso di leggere fino a che non ho trovato la parola fine. Favoloso e la storia è pazzesca. Mi chiedevo come poteva finire questo racconto, perchè intendiamoci, il finale, come pure quello di tanti film, può essere deludente, può non sostenere una storia, seppur avvincente, invece il finale è una sorpresa e non è per nulla banale. Bravissimo l'autore.

Scrivi una recensione