Categorie

Christian De Duve

Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 88 p. , Brossura

19 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Scienze, geografia, ambiente - Biologia, scienze della vita - Argomenti d'interesse generale - Evoluzione

  • EAN: 9788821574160

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco D'Aviano

    03/09/2013 01.28.20

    Un illustre biologo, cresciuto nella fede cristiana, la abbandona, ma da anziano riscopre Gesù come maestro dell'amore universale. Tutto il resto della religione e' mito - lui dice - che le chiese dovrebbero abbandonare, se fossero istituzioni razionali. Il libro racconta con chiarezza un percorso personale abbastanza interessante, anche se spesso i problemi sembrano affrontati in modo semplicistico. Da un punto di vista cristiano, la sua proposta assomiglia a quella di uno che si rivolga alla Galleria degli Uffizi per dire: "La Venere di Botticelli e' un'opera superata, mitologica. Però non buttiamola via: e' un telo ampio e robusto, possiamo usarlo per coprire dei mobili in solaio, che non ci vada sopra la polvere." Siccome la sua proposta non viene accettata, se ne va scuotendo la testa. Naturalmente la similitudine e' riduttiva, perché c'è molta meno differenza tra una tela di Botticelli e uno straccio che tra il Figlio di Dio che si fa uomo e un qualsiasi saggio predicatore dell'amore universale.

Scrivi una recensione