Diritto e democrazia nel pensiero di Luigi Ferrajoli

Curatore: A. Stefano
Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 1 giugno 2011
Pagine: 213 p., Brossura
  • EAN: 9788834818152
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

"Principia iuris", la teoria del diritto e della democrazia proposta da Luigi Ferrajoli, gioca con il tempo. Arriva da lontano, abbastanza da spingere l'Autore stesso a definirla "inattuale", e si proietta nel futuro, attraverso la sua dimensione pragmatica e l'ottimismo metodologico che la ispira. Nel presente, invece, "Principia iuris" costituisce una cesura, che sollecita dibattiti e discussioni (come quelle da cui nasce questo volume) e che obbliga anche i critici a riferirvisi, a prenderla come punto di riferimento, a riconoscerle la rilevanza che nella cultura giuridica (non solo italiana) sembra avere. Filosofi del diritto e della politica, sociologi e giuristi, teorici e pratici del diritto si confrontano in questo volume con il pensiero di Ferrajoli e lo esortano a chiarire, a motivare, a spiegare ancora. In conclusione, come è sua consuetudine, Luigi Ferrajoli rielabora e risponde alle osservazioni, ai commenti, alle critiche che gli sono rivolte, secondo un metodo di confronto e di ricerca in pubblico tanto fecondo quanto originale.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: