Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 2 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Un fotografo di nome Van Leo
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
Disp. in 5 gg lavorativi Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 10 gg lavorativi disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 7,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 10 gg lavorativi disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 7,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Un fotografo di nome Van Leo - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


La monografia presenta una selezione di circa cinquanta di immagini del fotografo armeno Leon (Leovan) Boyadjian, in arte noto come "Van Leo" (1921-2002): fotografie che, da un lato rappresentano un documento inestimabile della società egiziana degli ultimi cinquant'anni, dall'altro provano che qualcuno da qualche parte nel mondo arabo aveva saputo fare della fotografia un linguaggio, un'arte. Come scrive la curatrice Martina Corgnati nel suo saggio, "le migliaia di ritratti femminili e maschili, le migliaia di facce che Van Leo ha incastonato come gemme su montature di luci preziose e di spazi artificiali, i quattrocento e più autoritratti e le inconsuete vedute all'aperto, paesaggi e ritratti 'rubati' a qualche occasionale figura interessante che gli capitava di incontrare, sono certo una collezione di documenti di un'epoca e di una società affascinante e perduta (ancora più affascinante perché perduta), ma anche espressione di una ricerca libera e ricca di invenzioni, inequivocabile manifestazione di 'stile', termine sempre singolarmente debole quando riferito alla fotografia ma comunque, almeno in parte, efficace. Van Leo è riuscito a stabilire un rapporto particolare con il soggetto basato sull'interpretazione, e in un certo senso ha avuto la tenacia di dare forma a un genere a se stante, autonomo sia rispetto alla fotografia di moda (i corpi di Van Leo indossano solo se stessi anche se diventano altro da sé) sia rispetto al ritratto 'psicologico' o naturalista."
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
19 marzo 2008
96 p., ill. , Brossura
9788861305601
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore