Categorie

Curatore: C. Vaccà
Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2006
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: L-174 p.
  • EAN: 9788814119996

La disciplina della pratica sportiva presenta profili di notevole complessità: all'agonismo ed alla funzione ludica e sociale dello sport si sono sovrapposti nel tempo rilevanti interessi, che hanno reso frequenti le tensioni fra il fenomeno sportivo e le sue forme di organizzazione con altri aspetti della realtà economica e sociale.
Le caratteristiche dell'ordinamento sportivo non si esauriscono nella dimensione istituzionale ed organizzativa, ma si estendono alle procedure per la composizione delle controversie: i rapporti fra sistema sportivo ed ordinamento statale ne rappresentano, forse, il profilo più noto.
Fino a che punto è giuridicamente possibile sottrarre alla giurisdizione statale una questione sportiva? In quali ambiti si estrinseca l'autonomia sportiva? Quali sono gli illeciti sportivi? Quando un illecito sportivo assume tratti civilmente o penalmente rilevanti? Quale è lo spazio concesso all'arbitrato per la composizione delle controversie? Fino a che punto le decisioni dei giudici sportivi sono vincolanti e inoppugnabili?
A questi ed altri interrogativi l'opera si propone di dare risposte.