Categorie

Harlan Coben

Traduttore: A. Callegari
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 391 p. , Brossura
  • EAN: 9788804575207

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    12/06/2015 12.40.28

    Romanzo di genere, di gradevole lettura. La storia è intrigante, ad orologeria. Tuttavia, ciò che non brilla è la scrittura, piuttosto piatta e convenzionale. Qualche personaggio è sopra le righe.

  • User Icon

    sara

    05/03/2015 19.39.26

    bellissimo questo thriller di Coben, mi è piaciuto davvero molto. Il primo libro che leggo di questo autore e leggerò anche gli altri...consigliato!!!!

  • User Icon

    Dario F.

    21/08/2013 13.50.26

    Mi è piaciuto molto. Beh, ho letto quasi tutti i libri di Harlan Coben, il suo stile mi affascina. La trama è avvincente, ti coinvolge continuamente senza punti morti fino a portarti all'epilogo in maniera inaspettata.

  • User Icon

    Maunakea

    24/04/2012 16.04.15

    Il titolo originale, l'ho appena guardato è The Innocent, che ha indubbiamente più senso di quello assurdo italiano. Primo libro che leggo dell'autore e sono ancora indecisa se proseguirò, forse, ma non pressantemente. Il libro è ben scritto e ben costruito, carino in buona sostanza, valido per una buona lettura disimpegnata, questo da intendersi non impagnativa come costruzione della trama perchè ci sono alcuni thriller che non definirie affatto uan lettura disimpegnata quanto a complicazioni di trama. Non credo che mi rimarrà molto impresso, probabilmente l'unica cosa che mi ricorderà fra un anno se ho letto questo libro o meno è proprio questo mio scritto. Comunque non sono soldi mal spesi ed un buon intrattenimento, non noiosità e scorrevolezza del plot son le uniche cose che talvotla chiediamo ad un libro.

  • User Icon

    Giovanni

    17/11/2011 11.37.50

    ..Bellissimo libro,tanti colpi di scena,rimani incollato dall'inizio fino allo splendido finale. Non sai mai cosa puo succedere. Da leggere assolutamente per tutti i fans del thriller

  • User Icon

    Robin

    21/02/2011 10.03.32

    Bel giallo, intrigato (al limite del contorto) ma meno appassionante rispetto "non dirlo a nessuno", estate di morte" e "svaniti nel nulla". Comunque, ho trovato difficoltà a staccarmene e praticamente l'ho divorato. Da 1 a 10 direi 7.

  • User Icon

    Lorenzo

    13/05/2010 14.27.35

    E' il primo libro che leggo di quest'autore. Mi è piaciuto tantissimo. Un susseguirsi di colpi di scena. Ogni volta che pensi di aver capito tutto, ti spiazza letteralmente nel capitolo successivo. C'è tutto ciò che ci si aspetta da un Thriller. CAPOLAVORO.

  • User Icon

    Davide

    30/10/2009 12.30.29

    Non mi ha convinto del tutto.... resta un buon libro che si lascia leggere in tranquillità ma a tratti confuso e "tirato per le orecchie"... ma come fa uno che non riusciva ad abbracciare la moglie dai dolori tempo 2 minuti a scappare alla polizia correndo di notte in un bosco?!?? e poi dai se questi sono i controlli aereoportuali dopo 11 settembre allora siamo a posto!

  • User Icon

    gizzy

    30/07/2009 10.59.47

    Libro perfetto per il puro intrattenimento. Come paolo concordo sul fatto che con Coben si abbia una sensazione di dejavu riguardo alla trama (già dopo un paio di suoi libri). Comunque lui è un grande intrattenitore. Trama, suspence, colpi di scena...c'è tutto! Non è Ellroy ma...ognuno fa il suo mestiere e Coben lo fa egregiamente!

  • User Icon

    paolo

    21/05/2009 15.18.43

    Tutta polpa. Questo è il commento immediato che mi sento di dare a questo romanzo. Harlan Coben è, come ho avuto modo di affermare in recensioni di altre sue opere, un ottimo scrittore, sotto molti punti di vista. L'unico neo di questo romanziere è il clichè che hanno in comune tutti i suoi libri. Chi ha letto almeno due, dei suoi romanzi, sa a cosa mi riferisco. Per questo, talvolta, si ha la sensazione di sapere già dove voglia andare a parare. Per il resto, suburbia killer non mi ha deluso, anzi. Voto 4/5, al genio narrativo di Coben.

  • User Icon

    Valerx

    09/03/2009 23.48.28

    Il classico stile Coben: Già visto in "Non dirlo a nessuno" e "Svaniti nel nulla" ma non allo stesso livello e strapieno di mille personaggi che ogni tanto si confondono.Ha scritto di meglio e di più originale in passato, speriamo in un futuro più audace.

  • User Icon

    Cris Tridello

    05/09/2008 08.41.19

    Thriller onesto e nulla più; l'ho letto in spiaggia ed è stata una lettura piacevole; ma certo non mi ha fatto gridare al capolavoro. Di buono c'è che si lascia leggere tutto d'un fiato e non annoia mai.

  • User Icon

    Luigi Ricci

    23/07/2008 09.53.36

    Eccellente romanzo, lo sconsiglio a tutti gli amanti del buon trhiller.

  • User Icon

    Matteo

    07/07/2008 13.58.24

    Molto bello... Il solito Coben, capace di stupire il lettore fino all'ultima pagina con continui colpi di scena. Suspance, tradimenti, intrighi... Direi che non manca proprio nulla! Non do il massimo dei voti perchè a mio avviso "non dirlo a nessuno" è di un gradino superiore.

  • User Icon

    Paoletta85

    17/06/2008 17.00.40

    Veramente bello! Appassionante, coinvolgente, ti tiene incollato fino all'ultima pagina! E' il primo libro che leggo di Coben, ma sicuramente ne leggerò altri! consigliato!

  • User Icon

    Niccolò

    30/03/2008 15.20.23

    Come tutti i romanzi di Coben : bello , affascinante,maniacale nei dettagli, pieno di suspance e d copli di scena! Grande Coben . PS il suo migliore resta sempre "Svaniti nel nulla"!

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione