Salvato in 7 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Dry
16,15 € 17,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+160 punti Effe
-5% 17,00 € 16,15 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Dry - Augusten Burroughs - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Questo nuovo memoir di Augusten Burroughs racconta la vita dell'autore in una vorticosa e sfrenata Manhattan. Augusten, stimato e geniale pubblicitario, vive la vita al ritmo indiavolato delle feste, dei locali alla moda e, soprattutto, delle bevute senza fine. È però a questo punto che qualcosa si inceppa nel meccanismo, e il protagonista è costretto a tentare la via della disintossicazione e a prendere sul serio il suo problema di alcol. Nascono così le pagine di questo racconto sempre in bilico tra la commedia esilarante e ricca di spirito cui ci ha abituato l'autore americano, e il diario intimista, ricco di riflessioni sul senso della vita, dell'amicizia, dei limiti.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2005
1 gennaio 2005
304 p., Brossura
9788875200138

Valutazioni e recensioni

4,8/5
Recensioni: 5/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
kaleni
Recensioni: 5/5

Finalmente è tornato Augusten. Non è un’affermazione dal suono “pubblicitario”… appena si sfoglia Dry, dalle prime pagine, ci si accorge che davvero si attendeva il ritorno del ragazzino con le forbici in mano. Ed è con un, più o meno inconscio, sospiro di sollievo che si ritrova lo stesso Augusten che ci aveva lasciato, il ragazzino mai cresciuto perché già adulto. La sua penna magica non ha perso lo smalto e soprattutto il suo “tocco speciale” : la capacità di autoironia, che giunge sempre spontanea, senza ostentazione o forzature. La sua non è satira, è vita. E’ questa la sua vera “marcia in più”, quella che lo rende così amabilmente antiamericano e più controcorrente di Michael Moore. Affidato ad altri mani, soprattutto di suoi compatrioti, Dry sarebbe uno dei tanti feuilletton psicologici oppure una nuvola buonista stile film di Franz Capra, del tipo “io ce l’ho fatta”…quale rischio più facile per l’autobiografia di una disintossicazione? Niente di tutto ciò. Augusten non delude. Afferma che fin da piccolo era propenso all’alcolismo per “colpa” delle sue amatissime soap opera “Da ragazzo ero drogato di Vita da strega. Quando lui tornava a casa dal lavoro, Samantha diceva: vuoi che ti prepari qualcosa da bere?” Con la stessa naturalezza è capace di regalare, poche pagine dopo, veri e propri “tuffi” nel malessere comune, senza indugiare ne compiacersi ma andando dritto dritto al punto, come quando dice : "…non abituato alla felicità e alla sensazione di imminente punizione che l’accompagna”. Dry affronta una insidiosa e potenziale valle di lacrime con il sorriso sulle labbra. Un sorriso che non risparmia però da momenti in cui emerge una acuta e finissima capacità di indagine di se stessi. Che questa passi attraverso il sorriso la rende soltanto più vera. Augusten fa capire che dissacrare la vita quotidiana non vuol dire sminuirla, ma soltanto esorcizzare la patina di banalità.

Leggi di più Leggi di meno
Federico
Recensioni: 5/5

Un libro veramente profondo, che va al di là della banale superficialità. Ricco di sentimento, un'ironia particolare e classificabile (ormai) solo col suo nome. Un libro da leggere, per conoscere nuove realtà che si stanno confrontando con la nostra.

Leggi di più Leggi di meno
Daniele Cerrato
Recensioni: 5/5

Un altro grande successo di Augusten Burroughs, un ottimo seguito di "Correndo con le forbici in mano" forse anche migliore, più maturo. Realtà o fantasia (il contenuto del libro)? Viene da chiederselo, ma poi leggendo pagina dopo pagina poco importa, il testo ci inghiotte, ci immaginiamo di essere al fianco di Augusten, vediamo e sentiamo la sua voce che narra riproduce scene vissute. E' un libro molto cinematografico, ma speriamo non ne facciano un film, come per il primo, sarebbe veramente difficile ricreare tutte le sfumature, i colori, gli odori, le sensazioni, le delusioni e le vittorie di questo libro. Realtà o fantasia? Semplicemente, un bel libro finalmente.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,8/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Augusten Burroughs

1965, Pittsburgh

Scrittore statunitense.Nato Christopher Robison, ha cambiato il suo nome in Augusten Xon Burroughs a diciott'anni. Quando aveva tredici anni, i suoi genitori divorziarono e lui fu adottato dallo psichiatra della madre, a casa del quale andò a vivere.  Una grande notorietà gli è arrivata dai suoi romanzi autobiografici."Correndo con le forbici in mano", da cui è stato tratto un film omonimo (con Evan Rachel Wood, Annette Bening e Joseph Fiennes fra gli interpreti), racconta la sua infanzia e l'adolescenza.Di quel romanzo è un'ideale prosecuzione "Dry", nel quale lo scrittore si sofferma sul duro periodo di disintossicazione dall'alcol.Ha pubblicato anche due raccolte di racconti, sempre a sfondo autobiografico, e un romanzo ancora inedito in...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore