Categorie

Cecilia Randall

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 622 p. , Brossura
  • EAN: 9788804618867
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    25/04/2016 14.54.02

    Un libro che non mi ha particolarmente entusiasmata. Il contesto è senza dubbio originale (Firenze sullo sfondo della congiura dei Pazzi), ma la storia molto meno, nonostante l'idea di fondo. Seicento pagine che potevano essere condensate nella metà, perchè in alcuni punti lo sbadiglio sorge spontaneo e un'occhiata alle pagine successive d'obbligo, giusto per capire se c'è la speranza di uscire dalla stasi. Il motivo è che, globalmente, non accade molto, a parte una fuga infinita e qualche scaramuccia. Poteva essere molto meglio, perchè ho apprezzato lo stile di scrittura, l'accuratezza delle descrizioni e delle azioni (quando ci sono). Peccato.

  • User Icon

    Elena Turtle

    01/03/2014 12.44.47

    Il mio genere preferito è il romanzo storico, ma da poco mi sono avvicinata al fantasy purché abbia riferimenti con la storia, altrimenti non mi coinvolge. Mi affascinano i misteri del passato e le scienze occulte che lo rappresentano (alchimia, massoneria ecc.); e una lettura che mi fa sognare e mi aiuta a ripassare alcune materie scolastiche, allora si che l'apprezzo di più. Quando ho letto la trama di questo libro i sensi si sono accesi, ben scritto e coinvolgente; leggendo alcuni commenti, anche io ho l'aspettativa di un seguito, ci sono tutti i presupposti? Solo una piccola nota negativa: io avrei raccontato di più sulla famiglia degli arcani e ridotto di poco la descrizione della fuga di Valiano e i suoi amici, per il resto non ho da dire altro. Giudizio finale: mi è piaciuto.

  • User Icon

    vicinviaggio

    09/12/2013 22.05.35

    coinvolgente e innovativo. una idea intrigante sviluppata molto bene dall'autrice. l'ho consigliato a molti amici di varie età.

  • User Icon

    naca

    08/11/2013 22.53.23

    ottimo.. anche nel periodo temporale per niente banale anzi accattivante

  • User Icon

    Fabrizio

    09/08/2013 10.52.23

    Come tantissimi altri lettori, avevo già letto la trilogia di Hyperversum, perciò non mi sono lasciato sfuggire questo nuovo romanzo di Cecilia Randall. Forse la storia parte lentamente, ma credo che ciò sia voluto. D'altronde la successione di eventi, mixati tra fatti realmente accaduti e pura fantasia, si scatena nella seconda parte del libro. Personaggi descritti molto bene ed una trama davvero coinvolgente con un finale quasi perfetto, meritano il massimo dei voti.

  • User Icon

    LadyAileen

    14/07/2013 13.36.49

    Avevo letto il primo libro della trilogia Hyperversum di quest'autrice ma non mi aveva entusiasmato particolarmente. Siccome tendo a dare sempre una seconda possibilità, ho deciso di provare questo libro e devo dire che non ne sono stata affatto delusa anzi sono rimasta piacevolmente colpita. E' vero che forse all'inizio risulta un pò lento ma per la seconda parte l'autrice si é davvero scatenata: piena d'azione, pathos, avventura, mistero e colpi di scena. L'autrice non manca di mixare fatti realmente accaduti e personaggi realmente esistiti con eventi di pura fantasia e lo fa davvero bene. Senza dimenticare la cura per le descrizioni dettagliate dell'epoca. Le vicende sono ambientate a Firenze nel 1478, raccontate in terza persona (il punto di vista é principalmente quello di Valiano, il protagonista della storia, ma si sposta anche sugli altri personaggi, malvagio compreso). Caratterizzazione dei personaggi apprezzabile e convincente, descrizioni dei combattimenti stupefacenti e rocamboleschi, un risvolto romantico per accontentare anche i più romantici ma non quello che vi aspettereste,infine, una trama coinvolgente, adrenalinico e avvicente. Valiano é un ragazzo ribelle e insicuro ma con il passare del tempo comincia a cambiare e a diventare coraggioso e responsabile. Non sarà solo in questa sua avventura ma sarà circondato da personaggi alquanto singolari: il mercenario Manente che ha ben poco di umano, Selvaggia la ladruncola testarda, Angelo il fratello saggio e coraggioso, Folco il malvagio capofamiglia Nieri e potrei continuare... Il finale é semplicemente perfetto e non mancano gli elementi che fanno supporre ad un possibile sequel che mi auguro venga pubblicato presto. Perfetto per chi ama romanzi storici con elementi fantasy.

  • User Icon

    Kaya

    20/01/2013 17.58.06

    Gens Arcana è uno dei miei titoli preferiti in assoluto, perché oltre ad essere un libro molto emozionante, commovente, unico nel suo genere, è anche storico e ti insegna qualcosa sui medici e la congiura dei pazzi. L'ho trovato talmente interessante, che l'ho portato come tema in storia agli esami. E il prof si è meravigliato che sapevo tanti dettagli, sicché ne sono uscita con un buon voto. Quindi un grazie di cuore a Cecilia Randall. L'unica pecca, che però può essere considerata normale visto che l'ho riscontrato in moltissimi libri, è l'inizio un po' noioso. E' naturale che serve per costruire le basi della storia, ma ci sono volute ben 150 pagine prima che cominciasse a coinvolgrmi completamente nella storia. Ma l'importante è il risultato finale, che merita un bel 9, a mio parere. Per contraddizioni e/o condivisione di pareri su questo libro contattatemi pure sull'indirizzo e-mail. ;)

  • User Icon

    Sasuke94

    16/12/2012 10.43.40

    Allora, parto dal preupposto che nn ho letto hyperversum ma da grande lettore diromanzi fantasy sono molto dispiaciuto x questo libro che poteva essere fatto molto meglio considerando la bella trama... Mi meraviglio di voti cosi alti xk io l'ho trovato piatto, banale, scontato e intere parti inserite x allungareil brodo, poca profondita psicologica e finale "asciutto". Privodi colpi di scena... Ho dato 2 solo x lo stile ma x il resto mi dispiace....

  • User Icon

    giak

    24/11/2012 11.35.54

    Dopo aver letto Hyperversum mi aspettavo molto di più, Firenze ricreata in maniera perfetta, idee abbastanza originali ma storia che non scorre molto, a volte si e a volte no. Dispiace perchè essndo di Firenze, amando il fantasy e conoscendo l'autrice poteva essere un capolavoro invece

  • User Icon

    Carlo

    28/09/2012 09.52.52

    Mi aspettavo buone cose, vista l'indubbia qualità del ciclo di Hyperversum, ma devo ammettere di essere rimasto sorpreso da un fantasy così ben ideato, sviluppato e scritto. Fosse uscito oltreoceano avremmo già un film tratto dal romanzo.

  • User Icon

    pint74

    26/09/2012 19.27.08

    Stupendo libro,da leggere assolutamente. L'ambientazione è molto curata,i personaggi credibili e di un certo fascino,la storia molto interessante.La Firenze del 1400 è stata ricostruita in maniera particolareggiata e la storia,fantasy,vi è stata inserita in maniera molto credibile. Un libro originale che piacera a molti.

  • User Icon

    Davide

    25/06/2012 16.00.00

    Davvero un bel libro. Ricco di suspense e colpi di scena. Tiene con il fiato sospeso fino alla fine.

  • User Icon

    silva

    24/06/2012 14.37.09

    Fantasy inedito con ambientazione tutta italiana, personaggi molto umani nonostante i poteri...Scrittura scorrevole che "ti prende"... Perchè non farne un film, con tutti i sentimenti, proponendolo a qualche regista straniero con le palle? ;)

  • User Icon

    catia rosa

    09/05/2012 22.10.20

    bello come la trilogia hyperversum

  • User Icon

    MARCO

    25/03/2012 21.52.50

    Ho letto la trilogia di Hyperversum e anche Gens Arcana. Non c'è che dire: Cecilia Randall sa scrivere molto bene e sa inventare storie sempre appassionanti. Brava! P.s.Il finale di Gens Arcana, anche se sembra un finale aperto ad un seguito, è perfetto così (e mi sembra di aver capito che l'autrice la pensa allo stesso modo)

  • User Icon

    Claudino

    09/02/2012 20.55.00

    Eccellente! un fantasy con tutti gli ingredienti tipici del genere (magie, battaglie, intrighi etc.), ma con una storia molto originale. A differenza della trilogia "Hyperversum", certamente godibile e comunque da leggere, che segue lo sfruttato filone dei viaggi nel tempo, questo romanzo rivisita quelle dottrine esoteriche che si fondano sulla forza di volontà umana, volta ad assoggettare l'energia degli elementi. Una narrativa agile attraverso argomenti che sembrano pesanti, dal ritmo incalzante, fluida e con una buona suspance. Protagonisti accattivanti, ben caratterizzati, tra cui risulta gradevole persino il "cattivo". Brava Randall!

  • User Icon

    Zenobia

    24/06/2011 19.19.20

    Bellissimo! Entusiasma fin dalle prime pagine. Il ritmo è incalzante e la trama è coinvolgente e decisamente originale, anche grazie all'intreccio tra fantasy e cenni storici. Decisamente tra i più bei libri fantasy che abbia mai letto. Non so se è previsto un seguito ma lo spero proprio.

  • User Icon

    Paige

    23/05/2011 13.33.21

    ASSOLUTAMENTE FANTASTICO! è riuscito a catturarmi già dalle prime pagine e agli ultimi capitoli ero in angoscia, senza esagerazione, per sapere la sorte del mio personaggio preferito..davvero 18 euro spesi più che bene! 5 su 5 e lode =) consigliatissimo

  • User Icon

    Chiara

    22/04/2011 19.20.07

    Non ero ispiratissima da questo libro. Intendiamoci, Hyperversum è stata una trilogia meravigliosa, ma qui, con questi strani esseri mostruosi che mi ricordavano un pò i Gormiti.... francamente ero perplessa.... ma mi sono lasciata tentare e devo dire che ho fatto BENE! La storia inizia lentamente, per lasciare il tempo al lettore di comprendere il mondo in cui si trova - un mondo assolutamente reale e storicamente corretto ma dove fanno capolino degli uomioni con dei poteri particolari - per poi decollare pian piano e non fermarsi più! E' un bel libro e, come Hyperversum, accontenta tutti: c'è azione, amore, veridicità storica e personaggi a tutto tondo e non stereotipati...bello! Peccato solo che la casa editrice non lo pubblicizzi quanto meriterebbe...

  • User Icon

    Marco

    17/04/2011 11.13.07

    Un libro con una buona idea, purtroppo ha molti tempi morti che fanno annoiare, si perde troppo nelle descrizioni rallentando l'azione e quindi rallentando anche il libro. In compenso non è da bocciare completamente.

Vedi tutte le 34 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione