Il libro dei desideri - Dionne Brand - copertina

Il libro dei desideri

Dionne Brand

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: S. Fruner
Editore: Giunti Editore
Collana: Astrea
Anno edizione: 2005
Pagine: 311 p., Brossura
  • EAN: 9788809041080

€ 6,30

€ 12,00
(-48%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una scena indimenticabile sta al cuore di questo polifonico romanzo: la concitata fuga notturna di un gruppo di vietnamiti clandestini, verso lontani approdi. Nel buio e nella calca, il pjccolo Quy viene smarrito dalla sua famiglia e, mentre i genitori disperati riescono ad arrivare in Canada con le sorelline, il bimbo finisce disperso in un campo profughi tailandese. Vent'anni dopo, negli anni Novanta, la madre si sfibra ancora in una disperata ricerca, affidandosi a mediatori avidi; la famiglia nel frattempo si è accresciuta di due figli nati in Canada e si è arricchita con un ristorante, ma il dolore dei genitori per il bimbo perduto getta ombre sulla vita di tutti loro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Dionne Brand Cover

    (Trinidad 1953) scrittrice canadese di origine afro-caraibica. Vive a Toronto dal 1970, affiancando la scrittura a un forte impegno politico e sociale. In versi di grande intensità (fra cui Nessuna lingua è neutra, No Language Is Neutral, 1990, nt; e Sete, Thirsty, 2001, nt) esplora la propria identità multipla, l’esperienza lesbica, le conseguenze del colonialismo e della diaspora africana. I suoi saggi affrontano con spirito critico la storia e i problemi dell’«Atlantico nero» (Mappa per la porta del non-ritorno, A Map to the Door of No Return, 2002, nt), contribuendo a ridefinire i contorni delle interazioni tra Africa, Europa e Americhe. Le intricate eredità culturali che connotano chi è segnato dalla diaspora, dalla non-appartenenza e dalla ribellione emergono nei racconti e nei complessi... Approfondisci
Note legali