Live in San Diego

(with Special Guest J.J. Cale)

Artisti: Eric Clapton
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 2
Etichetta: Reprise
Data di pubblicazione: 30 settembre 2016
  • EAN: 0093624918554
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,37

€ 19,30

Risparmi € 1,93 (10%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

EDIZIONE DOPPIO CD.
Live in San Diego è l’album registrato durante una tappa del suo tour mondiale, il 15 marzo 2007, all’IPayOne Center di San Diego, in California.Il concerto è stato molto apprezzato dai fan e caratterizzato dalla presenza di musicisti come il chitarrista Derek Trucks (ora membro della Tedeschi Trucks band) e Doyle Bramhall II.
Il culmine del concerto è avvenuto con la presenza dell’ospite speciale JJ Cale che ha eseguito 5 brani (tra cui “After Midnight” e “Cocaine”), così come la partecipazione di Robert Cray nell’ultima canzone “Crossroads”.
Il concerto propone una selezione del repertorio che copre l'intera carriera di Eric.

Disco 1
  • 1 Tell The Truth
  • 2 Key To The Highway
  • 3 Got To Get Better In A Little While
  • 4 Little Wing
  • 5 Anyday
  • 6 Anyway The Wind Blows
  • 7 After Midnight
  • 8 Who Am I Telling You?
  • 9 Don’t Cry Sister
  • 10 Cocaine
  • 11 Motherless Children
  • 12 Little Queen Of Spades
  • 13 Further On Up The Road
  • 14 Wonderful Tonight
  • 15 Layla
  • 16 Crossroads

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro Vailati

    19/10/2017 15:31:58

    Essere uno dei più grandi chitarristi al mondo e organizzare un tour mondiale con due come Derek Trucks e Doyle Bramhall II che rappresentano il presente e il futuro di questo strumento penso sia già sufficiente. Se a ciò aggiungiamo JJ Cale-simpaticamente annunciato come "Gatecrasher" da Eric al momento della sua apparizione- che imperversa in cinque canzoni fra cui una splendida "Who Am I Telling You" allora siamo al Top! Clapton rivisita l'epopea dei " Derek and The Dominos" e ci offre quindi , fra le altre, "Key To The Highway","Got To Get Better" e "Layla" in versione stratosferica. La Band non è da meno e, oltre al fidato Chris Stainton, brillano Steve Jordan alla batteria e Willie Weeks al basso. Effettivamente, e non sono il primo a dirlo, in alcuni momenti il mix audio non è perfetto, ma nulla toglie ad una esibizione ruspante, coinvolgente e potente. Il bis finale "Crossroads" ,in cui si aggrega anche Robert Cray , ne è il fulgido esempio.

  • User Icon

    n.d.

    14/10/2017 10:13:22

    valida documentazione di un grande artista

Scrivi una recensione