3 Violin Sonatas Op.30

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Dynamic
Data di pubblicazione: 1 marzo 2016
  • EAN: 8007144077464

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Questo CD propone le tre Sonate op. 30 per violino e pianoforte di Ludwig van Beethoven, nell’adattamento originale per flauto e pianoforte di Louis-Philippe-François Drouet, flautista celeberrimo e compositore attivo nella prima metà dell’Ottocento. Trasferitosi a Parigi, ricoprì per molti anni il ruolo di flauto solista nell’Orchestra di corte e dopo numerosi soggiorni in Inghilterra, divenne maestro di cappella presso l’orchestra di corte del duca di Sassonia-Coburgo-Gotha, a Coburg. Grande amico di Felix Mendelssohn, che lo teneva in alta considerazione, Drouet ebbe sovente l’appellativo di “Paganini del flauto”. Drouet fu un autore prolifico per il suo strumento: il catalogo delle sue composizioni annovera dieci concerti per flauto, variazioni, studi, fantasie su arie d’opera e anche opere da camera. Adattò inoltre per flauto e pianoforte le Sonate op. 12 e op. 30 per violino e pianoforte di Beethoven. Nell’adattamento flautistico di Drouet lo strumento a fiato si confronta da pari a pari col pianoforte in un dialogo sempre serrato e incisivo.
  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali