Categorie

Ted Dekker

Traduttore: A. Raffo
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2010
Pagine: 342 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804594789

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    vittorio

    22/11/2015 09.41.01

    Dopo aver letto dello stesso autore il cimitero dei vangeli segreti d che mi era piaciuto tantissimo, prendo con curiosità Adamo e comincio a leggerlo...che dire? Si fa fatica ad arrivare fino alla fine, il libro parte bene, ma poi si perde nella confusione più totale con un finale che rasenta il ridicolo! Delusione!

  • User Icon

    John

    31/01/2013 16.15.03

    Concordo esser un libro che prende fino dalle prime pagine, in quanto cala subito nell'azione senza troppi preamboli noiosi. Interessante fino alla svolta finale un po' molto inquietante. In generale un libro che fa riflettere e che per qualche giorno non ti fa dormire

  • User Icon

    givi

    20/09/2011 17.18.37

    confesso che senza un motivo razionale le mie aspettattive su codesto libro erano alte, ebbene mi sono ritrovato a leggere una cretinata di storia priva di origininalita', non poco confusa e scritta da un autore che troppo si compiace .

  • User Icon

    paolo

    16/06/2010 16.23.38

    Finalmente un thriller dalle implicazioni filosofico-teologiche forti, direi strutturali. Mi è piaciuto e lo consiglio.

  • User Icon

    marcostraz

    04/04/2010 10.17.30

    Ho appena finito di leggere Adamo, di Ted Dekker...libro dal doppio volto: interessante quando descrive e costruisce la paura e la tensione, molto banale invece nel raccontare la solita storia del poliziotto super indagatore, intelligentissimo e che non sbaglia mai un colpo, che trova una cannuccia e costruisce il profilo psicologico del serial killer (ovviamente azzeccandolo al 100%)...poi ci sono tante altre cose che non vanno in questo libro aldilà del banale superpoliziotto infallibile...ci sono tantissimi libri o film che sono ottimi pur avendo un banale superpoliziotto infallibile...questo non lo è...

  • User Icon

    Vincenzo

    31/03/2010 21.30.58

    Non ho parole, letto tutto di un fiato, stupendo. Non conoscevo l'autore, mi ha sorpreso. Libro che dovrebbe far riflettere.

  • User Icon

    gabri23

    30/03/2010 18.45.08

    Qua alla Ted Dekker Viaggi, si propongono vacanze da sogno per coppie, singoli, nonni e bambini; viaggi allucinogeni in DMT (andate a vedere su wikiepedia cosa è, che merita!!!); solo noi in esclusiva pacchetto viaggio, destinazione il CREATORE, biglietto di andata e talcaso che voi siate fortunati, il biglietto di ritorno,LO OFFRIAMO NOI!!!.La TDVIAGGI per questa estate propone week-end da incubo o splendidi bilocali in purgatorio, vista inferno. Solo per i + giovani, includiamo la compagnia di EVA il nostro spirito infernale di fiducia, si manifesterà per voi per allietarvi la vacanza, aspettando la luna nuova. Dopo il mio prologo (che è una prova decisiva, che ho bisogno di uno psicologo, ma bravo),avrete capito che sono rimasto estasiato da questo libro dai ritmi frenetici: brividi che percorrono la spina dorsale, voglia di vagare con la mente, staccarsi dai soliti schemi, inciampare in questo incubo, che non necessita razionalità. Fantasia e voglia di sognare, in questa storia di odio, ma anche di tanto amore. La storia parallela divisa in 9 inserti è eccelsa, le giuste pause, per aumentare il phatos, la voglia di sapere. Aspettando la luna nuova, EVA ti chiedo perdono per i miei peccati, la mia sofferenza appagherà il tuo volere.

  • User Icon

    Andrea2336

    27/02/2010 21.21.43

    Finalmente un thriller che toglie il fiato! Malato al punto giusto, arriva al sodo senza tanti fronzoli o inutili storie parallele riempi-pagine. Divorato in 2 giorni non perdetelo!!!

  • User Icon

    Leprotto Marzolino

    14/02/2010 20.01.42

    Questo è uno di quei romanzi che ti riconciliano con il genere thriller. Dopo aver letto negli ultimi mesi una serie incredibile di cloni e di paccotiglia, finalmente un thriller che ti prende alla gola. Splendido.

  • User Icon

    barbara

    05/02/2010 20.44.42

    A me è piaciuto: mi ha incuriosita la trama e, anche se all'inizio ha stentato, poi la narrazione si è fatta coinvolgente. Simpatica la svolta finale, non me l'aspettavo.

  • User Icon

    Paola

    03/02/2010 11.52.17

    Ho letto il libro in questi giorni, e devo dire che ero rimasta colpita dalla trama e dallo svolgimento dei fatti all'inizio. Il libro si snoda attraverso buoni spunti e descrizioni psicologiche per poi arrivare ad una fine degna di "L'esorcismo di Emily Rose". Il libro è comunque in gran parte interessante e scritto bene, ma la storia viene "ridicolizzata" da una fine tutt'altro che credibile. Peccato.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione