Aida

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Verdi
Direttore: Georg Solti
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 16 febbraio 2011
  • EAN: 0028947826798
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 14,50

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Overture
2
Sì: corre voce che l'Etiope ardisca
3
Se quel guerrier io fossi!..Celeste Aida
4
Quale insolita gioia
5
Alta cagion v'aduna
6
Ritorna vincitor!
7
Possente, possente Fthà
8
Mortal, diletto ai Numi
9
Chi mai fra gl'inni e i plausi
10
Fu la sorte dell'armi a'tuoi funesta
11
Su! del Nilo al sacro lido
12
Gloria all'Egitto, ad Iside
13
Marcia
14
Vieni, o guerriero vindice
15
Salvator della patria, io ti saluto
16
Che veggo!...Egli?...Mio padre!
Disco 2
1
Quest'assisa ch'io vesto vi dica
2
Ma tu, Re, tu signore possente
3
O Re: pei sacri Numi
4
Gloria all'Egitto, ad Iside
5
O tu che sei d'Osiride
6
Qui Radames verrà!...O Patria mia
7
Ciel! mio padre!
8
Pur ti riveggo, mia dolce Aida
9
Fuggiam gli ardori inospiti
10
Tu...Amonasro!...tu!...il Re?
11
L'aborrita rivale a me sfuggia
12
Già i Sacerdoti adunansi
13
Ohimè!...morir mi sento! Oh! chi lo salva?
14
Radamès! Radamès! Radamès!
15
La fatal pietra sovra me si chiuse
16
Presago il core della tua condonna
17
O terra, addio; addio valle di pianti
  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
  • Leontyne Price Cover

    Soprano statunitense. Diplomatasi alla Juilliard School (1952), si fece presto notare come raffinata interprete in Porgy and Bess. Dedicatasi poi all'opera verdiana e pucciniana, seppe valorizzare la sua voce – velata nel grave ma piena nel registro centrale, luminosa e sonora nell'acuto e dotata di un particolare calore timbrico – nel ruolo di Aida, che l'avrebbe accompagnata fino al ritiro dalle scene (1985). Notevole anche la sua Tosca, cui conferì una particolare sensualità. Ha lasciato un'importante discografia. Approfondisci
  • Georg Solti Cover

    Direttore d'orchestra ungherese naturalizzato inglese. Allievo di Kodály, iniziò la carriera nel campo operistico come direttore musicale dell'Opera di Monaco, poi di Francoforte e dal 1961 al '71 della Royal Opera (Covent Garden) di Londra, con un repertorio comprendente la quasi totalità delle opere di Mozart, Verdi, Wagner e R. Strauss (anche in disco e in video). In seguito si dedicò anche al repertorio sinfonico, alla guida della Chicago Symphony (1969-90) e della Filarmonica di Londra (1977-83). Dal 1992 fu direttore artistico del Festival di Primavera di Salisburgo. Interprete di forte temperamento, si fece via via più duttile e disteso pur mantenendo intatta la sua forza comunicativa; raggiunse esiti memorabili in Wagner e Strauss e, in campo sinfonico, in Beethoven e Mahler. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali