Categorie

Aldo Carotenuto

Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
Pagine:
  • EAN: 9788845246371

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gabriele

    12/06/2013 22.48.35

    Raccolta di demagogie filosofeggianti per annientare ogni empatia nei confronti del tradito, e quindi ogni senso di colpa. Particolarmente "astuto" il fingere di ignorare che i termini "tradimento" e "cambiamento" non sono sinonimi. E un libro decisamente "etico" da un autore che dovrebbe conoscere molto bene le conseguenze della lesione della fiducia e della depressione. "Libro consigliato a chi è influenzato da retaggi"? E dove sono questi retaggi quando uomini africani creesciuti in società poliginiche diventano monogami-decisione socialmente inaccettabile- a causa di matrimoni percepiti come sofferenza per loro e , empaticamente, per le loro mogli e i loro figli? Un manuale per travestire una truffa da confetto rosa

  • User Icon

    luca

    17/10/2009 18.40.36

    Un testo non solo utile alla comprensione e alla decifrazione di un tradimento e del tradire. Un libro di grande efficacia per tutti coloro che avvertono in qualche modo il bisogno di fare la conoscenza del proprio io o che stanno già lavorando a questo scopo; di valore assoluto per la comprensione di molte dinamiche che si determinano in una relazione di coppia. Credo che un'attenta lettura di questo testo potrebbe letteralmente salvare molte coppie destinate a perseverare in relazioni non sane, distorte o "nevrotiche". Dovrebbe essere "obbligatorio" almeno quanto lo è un corso prematrimoniale. Impegnativo, faticoso, straordinario. Prezioso.

  • User Icon

    Giovanni

    24/02/2007 13.18.11

    Poiché bisogna "tradire" per non tradirsi, e ciò Carotenuto lo fa intendere veramente bene. Lo consiglio a chiunque abbia remore e retaggi, l'opera è veramente ben fatta con peculiari e l'autore rimanda opportunamente ad opere di illustri scrittori che nelle maglie della loro arte hanno saputo trattare in qualche maniera il "dilemma" del tradimento

  • User Icon

    Lorenzo

    16/09/2006 21.42.58

    Un libro che ha aperto una porta importante nella mia vita e che, se letto con occhi privi di schemi, la apre a chiunque. Tradire come forma di trasmissione di un messaggio... solo da questa semplice constatazione terminologica l'autore, veramente Bravo, riesce a schiuderci una realtà che ripugna ai nostri occhi, troppo abituati alle regole rigide ed agli schemi immodificabili. Un libro da leggere senza dubbio, senza farsi intimidire da qualche parte difficile, perchè il senso del messaggio che l'autore vuole trasmettere arriva "forte e chiaro".

  • User Icon

    elena

    27/09/2005 17.32.15

    bellissimo. la complessità dell'animo umano non finisce mai di stupirci e di arricchire di significato la vita di chi sa dare voce davvero alle emozioni.

  • User Icon

    Luciano

    19/07/2004 23.39.53

    E' un libro rivolto a chiunque abbia mai provato sentimenti diversi per persone diverse. Illuminante, profondo, da studiare

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione