Anticorpi alla videocrazia. Note di teorie e tecniche di giornalismo radio-televisivo - Andrea Riscassi - copertina

Anticorpi alla videocrazia. Note di teorie e tecniche di giornalismo radio-televisivo

Andrea Riscassi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Novecento Media
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 1 gennaio 2013
Pagine: 218 p., Brossura
  • EAN: 9788890804441
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 9,18

€ 17,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La televisione influenza il nostro modo di vestire, di parlare, di votare, di pensare. Eppure pochi ne conoscono i segreti, ne percepiscono le trappole. In casa è l'unico elettrodomestico che fissiamo per ore, col quale parliamo e ci arrabbiamo. Che ci offre spunti per twittare con amici e sconosciuti. È grazie all'immagine che sono diventati volti noti anche i deejay della radio. Ed è grazie a uno smartphone che ora, chi dice "io sono un ispettore di Polizia, lei non è nessuno" finisce in rete e al centro del dibattito. La "Videocrazia" ha aspetti positivi (pochi) e negativi. Ma non la si può ignorare.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali