Basie Rides Again (180 gr.) - Vinile LP di Count Basie

Basie Rides Again (180 gr.)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Count Basie
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Wax Time Records
Data di pubblicazione: 14 luglio 2017
  • EAN: 8436559462631
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 15,90

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 15,90 €)

“Basie Rides Again!” è stato pubblicato da Norman Granz per la sua etichetta Verve nel 1956, ma i brani inclusi nell’album provengono da varie sessioni che Basie aveva registrato nel 1952 e che Granz aveva in parte pubblicato su etichetta Clef. Queste sessioni hanno visto la partecipazione di artisti del calibro di Charlie Shavers, Joe Newman, Paul Quinichette e Eddie “Lockjaw” Davis, oltre all’onnipresente Freddie Green come membro della sezione ritmica. Queste sessioni sono anche la preziosa testimonianza storica della prima collaborazione tra Basie e il suo amico e ammiratore di Oscar Peterson, che sostituisce il leader al pianoforte su “Be My Guest” e si unisce al gruppo su due blues.
Disco 1
1
Jive At Five 3.11
2
Be My Guest 3.05
3
No Name 3.10
4
Blues For The Count And Oscar 3.11
5
Redhead 2.53
6
Every Tub 2.53
7
Extended Blues 5.59
8
Goin' To Chicago 3.24
9
Sent For You Yesterday And Here
10
Ou Come Today 3.15
11
Bread 2.54
12
There'S A Small Hotel 3.35
13
Tipping On The Q. T. 3.04
14
Blee Blop Blues 3.05
15
No Name [Alt Tk] 3.10
  • Count Basie Cover

    Propr. William, detto Count Basie. Pianista e direttore d'orchestra statunitense di jazz. Alla scomparsa di Bennie Moten ne ereditò, nel 1935, l'orchestra, facendone la migliore del periodo Swing per la trascinante foga ritmica e l'ampio spazio concesso ai solisti (fra i quali Lester Young, Buck Clayton, Herschel Evans, Dickie Wells, Jo Jones). Personale e importante anche lo stile pianistico di B., di elegante, incisiva semplicità. Approfondisci
Note legali