Categorie

Laura Sandi

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2009
Pagine: 210 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804586197

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lau

    05/10/2009 09.54.43

    condivido l'opinione che all'inizio qs libro era fresco, divertente e scritto con gli occhi di un bambino...man mano che si sviluppa la trana la scrittura diventa difficile o meglio i passaggi logici a volte son omessi (forse l'autrice voleva sottolineare la crescita del personaggio, ma il libro si conclude intorno ai 16 anni...)e alcuni fatti vengono raccontati troppo frettolosamente.....comunque carino, una lettura diversa x una volta.....

  • User Icon

    olga

    14/09/2009 16.42.11

    delizioso, ironico,l'autrice sa analizzare piccoli e grandi episodi di vita "normale" in modo così dettagliato che mi veniva da chiedere "ma come mai non ci avevo mai pensato?". veramente un libro piacevole. complimenti all'autrice.

  • User Icon

    luna

    04/09/2009 21.39.08

    Credo che la foto di copertina faccia perdere parecchio interesse, potrebbe sembrare una storia chick-lit. Ed invece... Invece inizia molto bene, con ritmo e una sequenza rapida di immagini colorate. L'autrice ha uno stile personale parecchio interessante, riconoscibile, mai banale. La trama è deliziosa e simpatica. Non concedo il massimo dei voti perchè: 1- Quando si arriva all'episodio della casetta rosa e della madre ammalata la storia comincia a prendere una dimensione poco credibile perchè una vera commozione non traspare. Forse l'intenzione era di ammortizzarla, perchè avrebbe stonato con tutto il resto; andava comunque raccontata diversamente a mio parere. 2- Nella seconda parte del romanzo l'autrice dimostra di sapere troppo, sia nella costruzione delle frasi (meno spontanee), sia nel contenuto. 3- Non avrei fatto coincidere la fine della fanciullezza con un fattore fisico. Complimenti per la bontà vera che trasuda, e trasmette, questo romanzo di madre veneta, come me!

  • User Icon

    Marvy

    31/08/2009 12.42.02

    Nei confronti di questo libro avevo molte aspettative, in realtà è stata una vera delusione. La storia è vuota e non porta da nessuna parte...sconsigliato!

  • User Icon

    Simone

    27/07/2009 13.52.40

    Che piccola meraviglia. Leggere questo libro è stato un piacere strano, un po' come scoprire qualche cosa di inesplorato, come un cercatore d'oro che scopre una pepita, come uno speleologo che trova una grotta mai visitata da nessuno. L'autrice è un esordiente e devo dire che se continua così non potrà che fare tanta, tanta strada. Sono rimasto letteralmente innamorato da Leda, ma anche da Noemi e da Ludovica e da tutti i personaggi anche marginali di questo romanzo. Una storia di formazione come non mi capitava di leggera da tanto, troppo tempo. Lo consiglio assolutamente.

  • User Icon

    Pietro B.

    03/06/2009 19.25.30

    Un libro delicato dai forti contrasti scorrevole mai banale. A tratti divertente in altri commovente. Preso per curiosità, letto con voracità completamente ammaliato. Non ho dato il massimo dei voti perché mi aspetto che la Sandi possa darci molto di più. E questo vuole essere un complimento ed un'aspettativa reali. Intanto lo rileggo...

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione