Salvato in 154 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Bussola
18,05 € 19,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Bussola 180 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
18,05 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
19,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
18,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
19,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
18,05 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
19,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
18,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
19,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Bussola - Mathias Énard - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Bussola Mathias Énard
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Vincitore del Premio Gregor von Rezzori 2017 come migliore opera di narrativa straniera tradotta in Italia
Finalista del Premio Strega Europeo 2017


Vincitore del Premio Goncourt 2016

Un romanzo erudito e appassionante sui rapporti fra l’occidente e le civiltà orientali islamiche. Dalla Turchia, all’Iran, alla Siria.


«Non è evidente che il suo personaggio, appassionato di Oriente ma che dall'Oriente ormai si tiene lontano, l'autore lo ha fatto esperto di musica perché questo è il vero tema, o nodo della narrazione?»Franco Cordelli, La Lettura

«Enard ripercorre con nostalgia e passione il sogno orientalista» - L'Espresso

Con questo straordinario romanzo-fiume uno dei più prestigiosi e raffinati autori francesi ha vinto il Premio Goncourt nel 2016. È la storia d’amore tra Franz, uno specialista dell’Oriente, e Sarah, anch’essa studiosa delle civiltà orientali, un amore che dura anni e si snoda attraverso Europa, Iran, Siria e Turchia, attraverso timidezze, tradimenti, equivoci, passioni, rifiuti, incontri, partenze e ritrovamenti. Ma è anche la storia di un altro amore tormentato: quello tra l’occidente e l’oriente. Un amore raccontato attraverso le centinaia di storie di donne e uomini europei che nel corso dei secoli hanno dedicato le loro vite (e spesso le hanno perse tragicamente) all’inseguimento di questa passione “impossibile”. Con un’erudizione impressionante che non offusca mai il piacere della lettura, Enard racconta le vite avventurose e appassionate di quanti hanno scelto di viaggiare in Oriente, immergersi in quelle culture, vivere tra palazzi da Mille e una notte e suk variopinti, perdersi nei fumi dell’oppio, innamorarsi di donne e uomini misteriosi. Scorrono sotto gli occhi del lettore le immagini di scrittori, avventurieri, musicisti e viaggiatrici che si sono lasciati ammaliare dall’esotismo e dalla sensualità di luoghi come la Persia, Costantinopoli, Palmira; luoghi di questa passione divisa tra miraggio e illusione da una parte, e vite reali e ben concrete dall’altra. Cos’è stato l’orientalismo? Un miraggio del deserto favorito dai fumi dell’oppio e dai profumi delle spezie, o un vero incontro tra culture diverse ma complementari, una bisognosa dell’altra, alla continua ricerca dell’Altro che ci completa? Si è parlato per questo romanzo-capolavoro di “erotismo della cultura”, la sbalorditiva erudizione che sorregge le sue cinquecento pagine è un piacere, il frutto di una sensualità da cui il lettore si lascia cullare come fosse in un magico palazzo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

E/O
2016
1 settembre 2016
418 p., Brossura
9788866327912

Valutazioni e recensioni

3,33/5
Recensioni: 3/5
(9)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(0)
2
(3)
1
(1)
enrydito
Recensioni: 2/5

Uno sfoggio di erudizione fine a sé stesso. Letteratura 0

Leggi di più Leggi di meno
vincenza
Recensioni: 4/5

Ok, la trama scarseggia e rappresenta più un pretesto che altro. Ok, ogni tanto l'autore si fa prendere la mano e forse esagera a stratificare uno sull'altro temi diversi muovendosi per associazione. Tutto vero, ma il risultato è tutt'altro che un gelido esercizio di erudizione: la mappa dei complessi e sottili contatti e influenze che collegano la cultura dell'Europa Occidentale all'Oriente è spiegata in tutta la sua grandiosità. Ma l'Orientalismo non è solo la storia di come l'Europa abbia costruito la propria immagine in contrapposizione a quella dei paesi islamici dall'altra parte del Meditteraneo, anche i musulmani riprendono tali immagini per appropiarsene e rielaborarle. Così il favoloso, sensuale e pericoloso Oriente è in realtà una costruzione comune, e le storie delle Mille e Una Notte devono tanto a Parigi e a Vienna quanto a Baghdad. Un libro che apre mille strade e percorsi per chi voglia approfondire (io mi sto appassionando di musica iraniana: su Deezer si trova anche una playlist dei brani citati nel romanzo) e che regala una boccata d'ossigeno in mezzo alla montante ondata di islamofobia. P.S. A breve lettura obbligata di Danubio di Magris, libro che voglio leggere da anni e che è al centro di un interessante dibattito tra i due protagonisti di "Bussola"

Leggi di più Leggi di meno
bertolt
Recensioni: 5/5

Un romanzo (ma lo si potrebbe definire quasi "romanzo-saggio") di grande cultura e intelligenza. Certo, c'è magari qualche digressione dotta di troppo, di carattere orientalistico e, in misura minore, musicale, ma l'autore riesce a renderle comunque interessanti, le carica di suggestioni mitteleuropee e le inserisce in una storia d'amore - amore inseguito, amore sognato, amore mancato - raffinata e a tratti perfino appassionante. Insomma, siamo a un livello di cultura narrativa che non si riuscirebbe a immaginare in un romanzo italiano di oggi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,33/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(0)
2
(3)
1
(1)

Voce della critica

Se nelle opere di Don DeLillo i personaggi funzionano spesso da ripetitori impersonali delle tesi del loro autore, in questo romanzo di Mathias Enard, vincitore dell’edizione 2015 del Premio Goncourt, massima onoreficenza letteraria francese, i dialoghi rappresentano soprattutto la scusa per bersagliare il lettore con un’impressionante gragnuola di erudizione. Franz Ritter, musicologo misantropo, scopre di avere una grave malattia.
Una notte insonne e` l’occasione per ripercorrere i viaggi e le ossessioni di una vita, da Vienna a Istanbul, da Damasco ad Aleppo, sulle tracce di un’attrazione, quella tra Occidente e Oriente, che oggi sembra impossibile. Come l’amore di Franz per l’avventuriera Sarah, un personaggio inafferrabile e iperletterario. L’autore dell’acclamato Zona, che qui ha deciso di tornare a utilizzare la punteggiatura, ha scritto un romanzo coltissimo, francesissimo, un oggetto d’arte che sembra venuto da un’altra epoca in cui non esisteva Wikipedia. Resterebbe soltanto swag enciclopedico, se non fosse per la scrittura avvolgente e piena di calore – come nella bellissima, morbosa descrizione di un modello anatomico femminile, conservato in una bizzarra kunstkamera di Vienna.

Mathias Enard ha dedicato al popolo siriano questo libro vivente, retro` e attualissimo al tempo stesso. Voto 5/5

Recensione di Veronica Raimo

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Mathias Énard

1972

Mathias Enard (1972) è uno scrittore francese. Si è laureato in storia dell’arte all’École du Louvre, e ha studiato arabo e persiano. Dopo lunghi soggiorni in Medio Oriente, nel 2000 si stabilisce a Barcellona, dove collabora con diverse riviste culturali. All’attività di professore di arabo all’Università Autonoma di Barcellona affianca quella di traduttore. Fra le sue opere ricordiamo Breviario per Aspiranti terroristi (Nutrimenti), Zona (Rizzoli), Parlami di battaglie, di re e di elefanti (Rizzoli), Via dei ladri (Rizzoli). Con Bussola (Edizioni E/O 2016) ha vinto il premio Goncourt e il Von Rezzori ed è stato finalista al Man Booker International prize e al Premio Strega Europeo.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore