Traduttore: L. Forti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 19 gennaio 2004
Pagine: X-75 p., Brossura
  • EAN: 9788806167806
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un surreale e grottesco gioco di morte, in forma di pièce teatrale, ambientato ad Auschwitz. Un gruppo di figli di deportati nel campo di sterminio ripercorre la vicenda che ha portato i loro genitori alla morte: i prigionieri di una baracca cucinarono il corpo di un loro compagno morto durante una rissa per un pezzo di pane. I loro figli cercano di "mangiare e digerire" la memoria della tragedia dell'Olocausto, in un disperato tentativo di immedesimazione. Al centro della narrazione è il dissidio fra zio Tabori, uomo di fede che cerca di dissuadere i compagni dalla ferale decisione, e lo studente Klaub che invita il gruppo a mangiare, a salvarsi. Mangiare, sopravvivere e testimoniare o mantenere la propria dignità e sparire nella massa di morti della Shoah?

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile