Il castello di ghiaccio - Irene Adler - copertina

Il castello di ghiaccio

Irene Adler

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Illustratore: Iacopo Bruno
Editore: Piemme
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 19 novembre 2013
Pagine: 251 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788856618877

Età di lettura: Da 10 anni

Salvato in 1 lista dei desideri

€ 8,64

€ 16,00

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo avere conosciuto la sua vera madre, Irene, turbata dai cambiamenti avvenuti nella sua vita, si aggrappa all'amicizia che la lega a Sherlock e ad Arsene. All'inizio dell'estate, in seguito all'appello della ragazza, il trio si riunisce a Davos-Platz, sul magnifico sfondo delle Alpi svizzere. Dietro il tranquillo viavai dei villeggianti si nasconde però un intrigo internazionale. In un clima di sospetti in cui nessuno è quello che sembra, Irene e i suoi amici si troveranno coinvolti nelle trame di un grande criminale, e con un'audace spedizione al lugubre castello che domina la vallata lo spingeranno a scoprire le sue carte. Età di lettura: da 10 anni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

1
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    lordaslan

    22/01/2014 09:32:55

    Niente. Anche questo capitolo è noioso, mortifero. I pensieri di Irene, ed il suo modo di descrivere l'azione, sono talmente stancanti che questa lettura va bene unicamente per addormentarsi. Una delusione totale. Il tentativo di scrivere un diario verosimile all'epoca, almeno dal punto di vista letterario, seppur apprezzabile, va detto, è comunque deleterio, e costringe il lettore a sorbirsi le lunghe riflessioni della protagonista. Le intuizioni di Holmes sono talmente scontate che spesso mi sono sentito preso in giro... in calce leggo che il libro è adatto dai 10 anni in su... eppure mi sembra scritto per un bambino della prima elementare (Watson!) (battuta). Basta, non ne leggo altri.

  • Irene Adler Cover

    Irene Adler è lo pseudonimo di Alessandro Gatti, scrittore italiano. È il personaggio letterario di un racconto di Sir Arthur Conan Doyle su Sherlock Holmes. Di lei si dice avesse «il viso più bello fra le donne, e la mente del più deciso degli uomini». L'autore che sta dietro allo pseudonimo, Alessandro Gatti, ha scritto a quattro mani con Pierdomenico Baccalario la serie I gialli di Vicolo Voltaire ed è autore della serie Sherlok, Lupin e io. Approfondisci
Note legali